Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Edvania Paes
Ed è bellissimo quando le persone ti ringraziano per cose che ti sembrano niente. Una parola buona, un sorriso, un abbraccio o qualsiasi altro gesto che dimostri che ci tieni a loro, che vorresti aiutarli, che li faccia sentire speciali. E capisci che quel "grazie" ti aiuta a capire il senso della vita. Ti rendi conto che non sei in questo mondo inutilmente. Che hai un compito e che non hai il diritto di mollare. Ti fa capire che non ci vuole chissà che per essere felice. Che tante volte basta un "grazie" e la vita diventa più bella.
Composta domenica 1 settembre 2013
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Edvania Paes
    Chiedo scusa al sole, se qualche volta tengo abbassate le tapparelle. Chiedo scusa al cuore, se non riesco a dargli serenità. Chiedo scusa al mare, se a volte non so ascoltarlo. Chiedo scusa all'anima, se la faccio penare. Chiedo scusa alla vita, se non la so vivere pienamente. Chiedo scusa, scusa, scusa. Infinite scuse al mondo, per tutte le volte che dovrei e non ho fatto. E anche per quelle che ho fatto quando non dovevo. Per tutte le parole omesse e quelle dette in più. Per tutte le volte che ho agito senza pensare. E per quelle che ho pensato senza agire. Chiedo scusa ai sentimenti, se non riesco a trattenerli e li lascio liberi, perché hanno bisogno di spazio, perché come me sono selvaggi e non possono vivere ingabbiati. Chiedo scusa ai pensieri, per tenerli sempre disordinati. Chiedo scusa, scusa, scusa. Infinite scuse a me.
    Composta mercoledì 28 agosto 2013
    Vota la frase: Commenta