Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Cristina Cipriani
Il focolare ardente riscalda l'ambiente, illumina i visi invita ai sorrisi. Arriva gioviale il santo Natale che apre il cuore alla pace, all'amore. Bontà, speranza, carità e fratellanza, un forte calore che brucia d'amore. Scintille di fuoco che danzano in gioco scoppiettano allegre accanto al presepe. Dalla finestra piume di neve cadono lente si posano lieve. Soffice manto colora un giardino, lo veste di bianco vi gioca un bambino, note lontane di campanelle, brillar di luci e magiche stelle.
Composta giovedì 14 novembre 2013
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Cristina Cipriani
    Che si può desiderare perché sia vero Natale? Una pace interiore, la serenità nel cuore, senso di spensieratezza che rimuova ogni tristezza, un benessere totale senza affanni senza il male. Antica gioia di bambino si rinnova di continuo se a Natale sboccerà un dono di felicità. Un abbraccio ed un sorriso, la bontà dipinta in viso, Il ritorno in un perdono dopo anni di abbandono, si riaccenda la passione con la fiamma dell'amore. Ogni uomo possa trovare chi lo ami e voglia amare.
    Composta giovedì 14 novembre 2013
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Cristina Cipriani
      Mamma è Natale, chissà se lo sai. Chissà se il tuo tempo è uguale al mio tempo, con le stagioni ed il freddo. Il caminetto è acceso, potresti venire a scaldarti la schiena, sentire il profumo di dolci e mandarini. Tutto è pronto come m'insegnasti, l'ho fatto pensandoti, per somigliarti. Ogni Natale mi manchi di più, come ogni giorno anche se non è Natale e sento quel vuoto farsi profondo, mi salvo pensando che sei parte di me, mi hai dato la vita con gioia, volevi che io fossi felice, sorrido.
      Composta giovedì 14 novembre 2013
      Vota la frase: Commenta