Frasi di Antonino Gatto

Libero professionista, nato martedì 16 maggio 1972 a Barcellona Pozzo di Gotto (ME) (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Poesie, in Umorismo, in Racconti, in Proverbi e in Diario.

Scritta da: Antonino Gatto
Questo augurio, forse, ti arriva fra tanti,
e potrebbe non essere fra quelli importanti,
ma tu lo ricevi per il mio desiderio,
di donarti qualcosa, e farlo sul serio.

Prima di tutto desidero, chiederti perdono,
per non essere stato un poco più buono,
per le mie carenze, e per la mia assenza,
per averti fatto perdere un po' la pazienza.

In questo anno siamo stati, tutti un po' presi,
vittime della crisi, ed un po' più indifesi,
ma l'unica cosa che non ci è mai mancata,
è la nostra amicizia, sempre più rafforzata.

Oggi alle porte di questo nuovo anno,
ti dono i miei auguri, per le feste che verranno,
e mentre tu leggi queste mie parole,
io spero di dare un emozione al tuo cuore.

Quando brinderai, io non sarò lì vicino,
ma mentre alzerai, al nuovo anno, il buon vino,
ricordati un istante fra i tuoi mille pensieri,
che il mio cuore è con te ancora oggi, e più di ieri.
Antonino Gatto
Composta domenica 20 dicembre 2009
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Antonino Gatto
    Come stelle nel cielo luccicano in delirio,
    come i tuoi anni, brillano e risplendono,
    queste candeline, che a guardarci tremano,
    e aspettano il tuo soffio ed il tuo desiderio.

    Ogni anno gli confidi ciò che hai nel cuore,
    ogni anno gli hai chiesto di donarti amore,
    e se oggi siamo qui a questo banchetto,
    è perché hanno udito ciò che hai nel petto.

    Verrà natale, pasqua, e ferragosto,
    verranno i santi ed il primo dell'anno,
    ma l'unica festa che metto al primo posto,
    e solo il giorno del tuo compleanno!

    Ecco il mio augurio che ti voglio fare,
    perché tu capisca quanto ti posso amare,
    non desidero nulla, non pretendo tanto,
    chiedo solo a Dio di averti sempre accanto!
    Antonino Gatto
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Antonino Gatto
      Sono nato col tuo profumo addosso,
      ed il mio inconscio non lo ha mai dimenticato,
      a differenza dei miei gesti quotidiani.

      Ti ho desiderato,
      come il più grande amore,
      quando ancora l'amore non sapevo cosa fosse.

      Ti cercavo,
      e sempre ho cercato le tue braccia,
      quando la vita mi spegneva le sue luci.

      Oggi che il tempo, ha solcato la mia pelle,
      ancora e più di prima, nel silenzio,
      non posso fare a meno della tua presenza.

      Mi basta guardarti negli occhi
      per leggere il tuo cuore,
      e capire il senso di tutto questo amore.

      Il cordone ombelicale della vita
      non si spezza
      perché tu mamma vivi e sempre vivrai dentro me!
      Antonino Gatto
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Antonino Gatto
        Pasqua al profumo di pesco,
        le uova argentate riposte nel cesto,
        la dolce colomba con scaglie di riso
        e sul viso dei bimbi un grande sorriso.

        Per tutti un momento di pace
        nelle chiese un mistero che tace,
        un evento che si ripete ogni anno
        anche per coloro che fede non hanno.

        Il cioccolato la fa da padrona,
        mentre la nonna seduta in poltrona,
        ammira la festa nel suo casolare
        con la famiglia riunita a pranzare.

        Giorno di festa per il Cristo risorto,
        l'ulivo e la palma ne fanno da volto,
        regalo a sorpresa per ogni bambino
        nell'uovo che avrà, anche il più birichino.
        Antonino Gatto
        Vota la frase: Commenta
          Questo sito contribuisce alla audience di