Frasi di Antonella Coletta

Insegnante, nato (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi e in Racconti.

Scritta da: Antonella Coletta
Amarti. Amarti non è stato un errore. Rifarei tutto. Ripeterei le parole, le promesse. Riverserei le lacrime, tutte. Amarti è stato dolcissimo. L'errore è adesso. Il mio. Che ancora ti aspetto. È giunto il momento di voltare l'anima e rinchiudere il ricordo in un cassetto. È giunto il momento di andare via da noi.
Antonella Coletta
Composta lunedì 18 febbraio 2013
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Antonella Coletta
    Con te hai portato via la mia favola lo sai vero? E mi manca ogni cosa anche se tu non lo saprai mai. Non lo capirai mai. Mi mancano le parole, le risate, le confidenze. Mi manca il mischiarci il cuore. Sapere che per te ero importante. Farti sentire importante... per me. Mi mancano gli appuntamenti ogni giorno. E ti chiedo scusa se ti son parsa distante a volte. Ti chiedo scusa adesso, che non ascolti più. Che non mi senti più. Adesso che non ti manco più.
    Antonella Coletta
    Composta lunedì 18 febbraio 2013
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Antonella Coletta
      Voglio un uomo come te, un po' imbranato ma mai insicuro. Che mi porti al mare, solo per sentirne l'odore. Con cui litigare ed aspettarmi in segno di scuse un cuore o un semplice fiore. Che mi dica che senza me non riesce a stare. Che senza me il cibo non ha più lo stesso sapore. Un uomo come te, che non ami la mia stessa musica, ma di me adori l'anima. Un uomo come te, Che mi prenda quando sono lunatica, arrabbiata e golosa. Che mi stringa quando mi sento insicura, che abbracci i miei silenzi e che trovi i miei difetti speciali. Qualcuno come te, con cui esser me stessa. Anzi non come te, ma proprio te. Sei tu che voglio.
      Antonella Coletta
      Composta lunedì 18 febbraio 2013
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Antonella Coletta
        Tu sei la mia fame più forte. Quella insaziabile. Prendi corpo e mente e in te mi anniento. Mi perdo nel tuo corpo. Perditi anche tu dentro di me. Prendi di me il meglio e forgiaci il tuo nome. Coi baci per esempio. Stringiti a me fin quasi a soffocarmi, mi rianimeranno i tuoi baci. Perditi in me, dentro me per sempre.
        Antonella Coletta
        Composta lunedì 18 febbraio 2013
        Vota la frase: Commenta
          Questo sito contribuisce alla audience di