Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Andrew Ricooked
Non ho e non avrò mai il coraggio di dirtelo ma io, io ti amo. Sì esatto, quello che provo per te è amore, io ti amo, sei tu che affolli i miei pensieri, sei tu che riempi i miei polmoni, e sei tu che sazi la mia fame.
La tua immagine impressa nella mia mente mi accompagna durante il giorno e mi coccola la notte.
Il tuo sorriso, i tuoi occhi, il tuo seno, i tuoi capelli, il tuo profumo, tutto di te è così armonioso che mi fa sembrare questo inferno chiamato terra un paradiso inimmaginabile, da far diventare rossi d'invidia pure gli angeli.
Ma "tu ed io" non formeranno mai un "noi", e il mio desiderio verso di te finisce sulla tastiera di questo pc.
Nonostante ciò non smetterò mai di amarti e non serberò mai del rancore, anzi, in fondo io spero che tu sia felice, che tu possa vivere una vita fantastica, piena d'amore e di ogni altra cosa tu abbia bisogno, intanto da parte mia, grazie lo stesso.
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: rosalba65
    Cara bambina mia, insieme abbiamo diviso le gioie e i dolori che la vita ci ha regalato a volte tu hai asciugato le mie lacrime altre volte io le tue. Oggi tu voli felice verso il tuo futuro che, nell'aprire le porte del nido nel quale ti ho cresciuto, ti auguro dal profondo del cuore che sia pieno di infinita gioia e d'amore. Il tuo sorriso e la tua emozione li conserverò qui nel mio cuore affinché possano riscaldarmi quando non potrai essere tu accanto a me a farlo Sii felice, amore mio.
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Aurora Aurora232
      Mi hai lasciata, senza una spiegazione, senza un qualcosa a cui attaccarmi per odiarti, senza parlarmi... Stupido orgoglio che non mi permette neppure di chiederti perché mi hai trattata così... Ora penso solo una cosa di te che sei un vigliacco e un codardo... Non ai neppure il coraggio di essere uomo per dirmi come realmente stanno le cose... non riesco a spiegarmi una cosa, come ho fatto a stare tutto questo tempo con te, senza rendermi conti di chi eri realmente.
      Composta martedì 20 aprile 2010
      Vota la frase: Commenta