Scritta da: Massimiliano Mongiu
Una volta sono riuscito a sognare ad occhi aperti! Sdraiati su quel letto, i miei occhi nei tuoi occhi è stato speciale. Le tue pupille: il centro oscuro come un pozzo, al bordo un fascio circolare di luce lo avvolgeva e tutto attorno mille colori! Verde, azzurro, giallo e cosi mi avvolse. Quell'arcobaleno mi prese! Prese i miei occhi e li trascino dentro ai tuoi. Cazzo era incredibile! Non vidi più niente se non quell'universo creato dai tuoi occhi! E ti dico: una volta sono riuscito a sognare ad occhi aperti! È accaduto una sola volta; sei svanita non potrò mai più sognare. Mi hai fatto volare tra mille colori, tra il buio e l'oscurità ma ora è finita! È finita! Perché è finita? Cosa non andava? Cosa non c'era in me? Ti prego rispondimi! Non smetterò di urlare mai lo farò se non puoi rispondermi sparirò! Troppa sofferenza, troppi dolori e il mio cuore cede. Ti dico: addio! E tra mille colori nell'oscurità scomparirò.
Anonimo
Composta mercoledì 6 febbraio 2013
Vota la frase: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di