Scritta da: amber
Non ti perdono perché penso che quello che hai fatto sia giustificabile; non ti perdono perché ho dimenticato; non ti perdono perché penso che tu sia cambiato; non ti perdono perché mi importa di te; ti perdono perché so che da te non posso e non potrò aspettarmi mai niente di meglio; ti perdono perché tanto so che non cambierai mai; ti perdono perché tanto di te non mi importa niente; ma soprattutto ti perdono perché non meriti niente, nemmeno la mia rabbia.
Anonimo
Vota la frase: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di