Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: gioia
Caro ed Antipatico papà, Tanti Auguri! Sono questi i giorni che Dio dona ai più fortunati per ricordare loro che, anche se sono tristi perché non riescono a realizzare i loro sogni o perché il loro matrimonio non è come nei loro sogni, sono tanto fortunati e tanta forza possono avere grazie a questo Piccolo Grande dono per andare avanti sorridendo o magari per ricominciare. Con affetto una cara carezza sulla tua guancia senza barba.
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: L'uomo Che Non C'è
    Come ci frega l'amore... dà degli appuntamenti e poi viene quando gli pare.
    Un giorno poi, capirai che è tempo di pensare e chiedersi perché. I suoi occhi brillavano, teneri e impazienti. Vogliosi di te, della tua voglia di rivincita, di ciò che sareste potuti essere.
    Eppure, eppure le hai detto no. Ferendola. Quasi per tirare fuori il dolore, facendo del male.
    E in un giorno, magari di pioggia come questo, capisci che non sarebbe dovuta andare così. Allora l'amarezza è doppia. La canzone dice che "ora mi pento, mi pento e sogno che sarà un po' più bello. Più bello per me. E se ripenso al tuo sguardo del giugno 2007... il mio rimpianto... sarai per sempre tu". Ora, io non lo so come andrà. So solo che non avrò un'altra possibilità. So solo che le vite passano e lasciano una sfumatura che non sempre viene colta. E le occasioni vengono perse e si ritrovano lontane nel tempo, in un luogo non meglio definito, eppure così vicine. Abbandonate da te che non avresti dovuto. E ora, se solo lei potesse ascoltare cosa dice il tuo cuore, chi lo sa. Chi lo sa cosa succederebbe. Ma parlarne no. Non capirebbe. Non ne avrebbe voglia, e questo l'hai capito vedendola sorridere per qualcun altro.
    Le occasioni perse lasciano l'amaro in bocca. Poteva essere. E non è.
    E così in mezzo a milioni di facce quasi sconosciute e superflue, lei c'è ed è più bella di quanto la ricordavi, di quando avevi paura di lasciare il cuore nelle sue mani. Nessuna potrebbe aiutarti, questo l'hai capito e hai detto no a questa e a quell'altra, ma con lei sarebbe diverso.
    Tutto è perso, come l'occasione avuta, che non hai saputo cogliere e capire. E ora rivedendola capisci come ci frega l'amore... dà degli appuntamenti... e poi viene quando gli pare.
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: L'uomo Che Non C'è
      Stronzo. Estremamente stronzo. Io.
      Stronzo perché credo nelle cose belle. Stronzo perché abbiamo vissuto tre anni della nostra vita. Stronzo perché li abbiamo vissuti intensamente con momenti belli e meno belli, ma sempre insieme. Stronzo perché quel 3 aprile ero nervoso solo perché ti vedevo. Stronzo perché quando ci siamo baciati la prima volta, lo abbiamo fatto davanti ai nostri amici. Stronzo perché ti ho baciata dolcemente e tutti ci guardavano e battevano le mani. Stronzo perché li abbiamo fatti sorridere. Stronzo perché mangiavamo il gelato al "Pinguino" e tu ci mettevi una vita per finirlo. Stronzo perché ci facevamo le coccole. Stronzo perché quando i tuoi andavano fuori a cena io venivo da te. Stronzo perché facevamo l'amore e ci sorridevamo. Stronzo perché mi davi i baci sul petto prima di addormentarti. Stronzo perché quando dormivi io mi avvicinavo piano piano per non svegliarti, ti davo un bacino e tu nel sonno mi sorridevi. Stronzo perché per me sei sempre stata la mia "piccola". Stronzo perché facevo la voce da bimbo, ti dicevo "buona passsssqua" anche se non lo era e tu ridevi. Stronzo perché tu mi chiamavi "mammakoala" e mi saltavi in braccio. Stronzo perché quando avevi delle difficoltà io venivo da te e arrivavo tardi all'allenamento. Stronzo perché quando volevi andare a fare la scuola a Torino ero il primo che ti appoggiava, anche se sapevo che poi ci saremmo visti poco. Stronzo perché quando stavi più di un'ora al telefono con Marco non mi arrabbiavo, ma ero contento che tu avessi un amico vero. Stronzo perché quando tu ti arrabbiavi ed eri gelosa ti dicevo sempre che io amavo solo te. Stronzo perché quando piangevi correvo da te per baciarti le lacrime. Stronzo perché ti ho regalato un orso di peluche gigante così quando non potevamo abbracciarci tu potevi abbracciare lui ed era come se stessi abbracciando me. Stronzo perché non sapevo mai cosa regalarti, ma ogni volta che ti davo un regalino tu mi davi tanti bacini perché ti era piaciuto un sacco. Stronzo perché sognavo di avere dei bambini da crescere. Stronzo perché volevo un maschietto e una femminuccia. Stronzo perché volevo sentire che ti chiamavano "mamma". Stronzo perché con te ho sognato tanto. Stronzo perché domenica 16 luglio 2006 ti ho perdonata anche se mi hai distrutto il cuore. Stronzo perché tu hai continuato a vederlo e a sentirlo e mi dicevi che non te la sentivi di stare con me. Stronzo perché io ti cercavo per chiederti come stavi. Stronzo perché ti avevo riconquistata. Stronzo perché volevo essere dolce. Stronzo perché abbiamo passato il Capodanno assieme e ci siamo baciati a Mezzanotte, sotto i fuochi d'artificio. Stronzo perché un giorno all'improvviso mi hai sbattuto in faccia che non provavi più niente e il nostro amore non esisteva più. Stronzo perché quando mi hai lasciato hai detto di voler stare da sola. Stronzo perché invece volevi qualcun altro. Stronzo perché quante braccia ti hanno stretta tu lo sai, per diventar quel che sei. Stronzo perché non mi hai mai detto davvero perché sei andata via. Stronzo perché da quando mi hai lasciata ti scrivo ciao come va. Stronzo perché il tuo messaggio su msn parla della puntata di OTH che ti fa piangere perché è bella. Stronzo perché il mio parla del fatto che mi sembra di vivere la vita di qualcun altro e vorrei correre via. Stronzo perché dici che ti spiace per noi e io per te sono importante. Stronzo perché non mi cerchi mai. Stronzo perché io ho fatto di tutto per farti tornare da me. Stronzo perché di te me ne importa davvero. Stronzo perché sul mio blog parlo di te. Stronzo perché trovo sempre motivazioni alle tue bugie. Stronzo perché anche se soffro ti auguro di trovare qualcuno da amare fino in fondo ed essere felice con lui. Stronzo perché vorrei che tu rimanessi sempre dolce. Stronzo perché so che devo farmi da parte ormai.
      Stronzo perché per te io sono uno stronzo. Estremamente stronzo. Stronzo perché questo è quello che pensi di me. Ma devo dire la verità: se essere "stronzo" è tutto questo, io sono fiero di essere "stronzo". Stronzo? Si, io sono stronzo.
      Vota la frase: Commenta