Scritta da: Silvana Stremiz
Guardavo la luna, ad un tratto m'è parso di vederla cadere dal cielo ed ho avuto paura di restare al buio per sempre chiuso nella mia solitudine. D'improvviso, aguzzando lo sguardo, ho visto un angelo che la sorreggeva: quella eri tu che diventando luce mi facevi compagnia. Ciao amore mio. Buonanotte.
Anonimo
Vota la frase: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di