Da quando sei andato via l'arcobaleno non ha più colori, il mare non ha più sale, il gelsomino non ha più profumo. Da quando sei andato via la mia anima piange, piange la solitudine. Anche se sono circondata da mille persone nessuno è come te. Il dolore è troppo forte non riesco a consolare questa sofferenza. Per colmare questo vuoto ci vorrebbe un altro te e visto che ciò non accadrà aspetterò che Dio mi metterà di nuovo al tuo fianco.
Anonimo
Composta giovedì 12 dicembre 2013
Vota la frase: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di