Scritta da: Silvana Stremiz
Questa notte ti ho sognato, eri lì davanti a me, bello, bello più di prima, talmente bello da far invidia al tramonto. Talmente forte da poter essere paragonato al mare in tempesta. Ho stretto le tue mani, quelle mani che per la prima volta mi hanno fatto sentire donna. Poi dalla finestra un raggio di sole ha accarezzato il mio volto e tu come sempre troppo in fretta sei sparito nel nulla. Non so con chi sei, non so chi ora fa battere il tuo cuore e vibrare la tua anima, a me basta solo augurarti "buon giorno" ovunque tu sia!
Anonimo
Vota la frase: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di