Scritta da: A. Cora
Ho visto
il mondo intero
in una manciata di
sabbia
Il cielo nel interno d'un petalo
d'un fiore
Ho tenuto tra le braccia rinchiuso, per
per qualche minuto il mistero
della continuità
Ho scoperto, ove diviene vita l'amore
Ho guardato il mare dalla cima più alta
del colle, senza riuscire a
vederne la fine
Ho guardato in fondo all'orizzonte
senza avvistare
confini
ho provato la stessa cosa, quando
fuggita, mi accorsi che
eri l'amore.
Angelo Cora
Composta domenica 26 gennaio 2014
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: A. Cora
    Fosti luce
    per il mio buio
    fosti il bene cacciare
    il mio male

    Fosti aurora per la notte smentire
    silenzi, ove perdersi fino a morire
    venti per stendere l'ali, momenti ove
    impazzire

    Fosti mare ove le onde solcare, porto ove
    il veliero attraccare, scintilla ove il fuoco
    incendiare, cielo ove piano planare
    spiaggia ove orme lasciare

    Fosti stella a orizzonti mostrare
    amore ove il cuore tuffare
    Carne ove i sensi
    placare.
    Angelo Cora
    Composta giovedì 23 gennaio 2014
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Lucilla Gradoli
      Tu, che sei nell'altrove dove sorge l'aurora, dove c'è sempre luce, dove respiri la pace. Prova a tender la mano, prova a dirmi qualcosa con quelle amate parole, come facevi allora, quando tardavo l'arrivo, quando m'aprivi il portone, mentre il sole calava e la gente rideva, perché non ti conosceva Dimmi cosa vedi, da quell'alta dimora, dimmi se ancora mi senti, quando mi manchi, e ti penso. Quando sento quel vento, che accarezza il cuore, mentre negli occhi mi piove. Quando nei sogni sorridi e forte mi chiami per nome Mentre io inseguo i colori che lascia fuggendo l'aurora.
      Angelo Cora
      Vota la frase: Commenta
        Questo sito contribuisce alla audience di