Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Berenice
Chiedo scusa a chi ho ferito, a chi non ho capito, a chi ho giudicato, a chi non ho amato, a chi non ho ascoltato, a chi non ho saputo apprezzare. Chiedo scusa se ho alzato il tono della voce solo per farmi sentire. Chiedo scusa a chi ho deluso. Chiedo scusa a tutti, ma chiedo scusa anche a me. A me che ho sopportato, ho perdonato, ho implorato, ho trattenuto. Chiedo scusa a me che ho dato e mi sono fatta male, a me che ci ho creduto e poi... e poi ha fatto male. Chiedo scusa a me stessa per tutte le volte che sono caduta e mi sono ritrovata sola con me stessa. Per tutte le volte che ho sperato, sognato e aspettato qualcosa e qualcuno che non è mai arrivato. Chiedo scusa a me che prima di tutto dovevo pensare a me! E ho pensato a lei, a te a lui. E io? Io ero lì ferma e immobile a chiedermi il perché! Chiedo scusa. E gli altri? Gli altri mi chiederanno mai "scusa"?
Composta venerdì 31 gennaio 2014
Vota la frase: Commenta