Ti voglio bene non perché me lo hanno imposto, ma perché non si può spiegare.
Come nella fede, l'amore ti viene dal cuore, ti dà coraggio, ti fa correre lontano, ti riempie i polmoni di aria per urlare la tua felicità. Sono felice, felice come i colori dell'arcobaleno, come un bimbo con la sua prima bicicletta.
Ti ringrazio, perché so che esisti, e ho fede perché chi ha bontà nel cuore, nutre l'anima con il pasto a base di pace.
Sogno che mi accarezzi nella notte, fuoco che riscaldi il mio essere, spirito che mi insegni a godermi ogni attimo, ti lascio andare.
Vivi di felicità eterna, e pensa anche a me. Solo un'ora nei tuoi pensieri, è pari all'eternità nel tuo cuore. Grazie.
Alessandra Franceschino
Composta venerdì 31 agosto 2012
Vota la frase: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di