Questo sito contribuisce alla audience di

- Seyma: Non sono una brava fidanzata, né una brava figlia e non sono stata una buona amica.
- Oyku: Seyma andiamo non dire così.
- Seyma: Non provare a consolarmi, so come sono fatta, lo so meglio di tutti e non posso cambiare. Sono quello che sono, non sono capace di fare niente, è questa la mia condanna.
- Oyku: Dai smettila, la tua famiglia ti vuole bene e anche io, persino Mete. Non ci vuole proprio niente a cambiare, devi dimostrare di essere una persona corretta e non ci vuole proprio niente a dimostrarlo dipende solo da te. Tu stai pagando per quello che hai fatto e io sto pagando per quello che non ho fatto.
- Seyma: Vorrei che tu e io fossimo una versione migliore di come siamo. Io sarei una brava ragazza sempre pronta ad aiutare gli amici a risolvere i problemi e tu una ragazza coraggiosa che sa quello che vuole ma purtroppo siamo diverse.
Vota la citazione: Commenta
    Magari potessi andarmene, vorrei prendermi una vacanza e riposarmi davvero e invece sono qui con un chiodo fisso, non riesco a non pensare. Il mio cervello sta per esplodere, insomma non credi che stia male anche io, per me è un dramma ma se mi fermo penso solo a lui. Quindi devo reagire, tenermi occupata, continuare a fare qualcosa, muoviamoci, fermarci non è la soluzione.
    Vota la citazione: Commenta
      - Ayaz: Oyku non funziona così, voglio dire io non ci riesco.
      - Oyku: Non riesci a fare cosa?
      - Ayaz: Senti sono un uomo semplice va bene. Una domanda per me ha due risposte, si o no. Le cose sono positive o negative. Non so come gestire il forse o le situazioni ambigue, sono molto stanco e ho il morale a terra, lo sai la notte non riesco a dormire più, dormivo sempre la notte, qualunque cosa accadesse, ora non ci riesco più, ho sempre mille pensieri che mi tormentano e non so come farli tacere. Io vorrei un po' di silenzio, la mia quiete e tornare ad essere sereno. Credo che riesci a capire come mi sento vero?
      - Oyku: Ayaz ma io...
      - Ayaz: No aspetta non dire niente, penso che prenderò la decisione più giusta. Deciderò una cosa e quella sarà per sempre.
      - Oyku: E quale sarebbe la tua decisione?
      - Ayaz: Non ci dovremmo vedere Oyku. Non mi telefonare, non venirmi a trovare a lavoro e per favore evita di mandarmi messaggi perché io farò altrettanto, penso che così sarà meglio per entrambi. Ti ricordi quel giorno quando abbiamo aspettato il taxi, ecco, dimenticalo. Addio Oyku.
      Vota la citazione: Commenta
        L'amore è quando senti il tuo cuore battere talmente forte che ti fa male il petto. L'amore è giocare e divertirsi con lui come se fossi ancora una bambina. L'amore è sognare insieme. L'amore, l'amore è condividere. L'amore, l'amore è l'avverarsi dei sogni. L'amore... l'amore è riconciliarsi.
        Vota la citazione: Commenta
          - Ayaz: Cos'altro vuoi che faccia, dimmelo ti prego.
          - Oyku: Mi dispiace.
          - Ayaz: Non riesco davvero a capire, insomma io non so più che fare. Parla di qualcosa, tu ora mi conosci meglio ti ho aperto il mio cuore, non ti ho nascosto nulla di me.
          - Oyku: Ayaz ti prego.
          - Ayaz: Cosa ti passa per la testa, tu non dici nulla e io dovrei capire. Che cosa siamo noi due, dimmelo? Siamo forse amanti, amici, fratelli... perché io davvero non lo so più, non riesco a capire il tuo atteggiamento. Ci provo ma alla fine mi devo arrendere, a questo punto non so come devo comportarmi con te. Di solito sono gli altri a farmi questa domanda, questa è la prima volta che la faccio io e non mi piace, deciditi e dammi una risposta.
          - Oyku: Mi dispiace.
          - Ayaz: E non dire mi dispiace, fa qualcosa piuttosto, dì si o no, schiaffeggiami o abbracciami non lo so, ho bisogno di capire. Piangi, ridi, urla ma fa qualcosa.
          - Oyku: Mi dispiace... io... ora devo andare.
          Vota la citazione: Commenta