Citazioni da Film Sentimentali - migliori


Scritta da: Silvana Stremiz
E quella mattina decidi di non essere più te stesso, decidi di essere diverso per te stesso e per lui che è lì che ti guarda e ti sorride. E nei suoi occhi tu vedi il mare, quel mare da cui farti travolgere e cullare; vedi l'inferno ed il paradiso dell'amare e dell'essere amati. Ma nei suoi occhi c'è la magia di quel sogno che nonostante tutto è ancora lì latente dentro di te che grida per venire fuori. E tu lo ascolti allora quel grido, lo ascolti per non essere più uno di quelli che cammina per le vie di questa città troppo ferito per ammettere che un fiore può ancora nascere dalle ceneri di un dolore. Decidi di avere il coraggio di amare per arrivare lassù dove solo chi osa può arrivare, lassù, tre metri sopra il cielo.
Vota la citazione: Commenta
    Scritta da: B. Summer
    - Elena: Mi hai chiesto cosa avrei voluto fare in futuro, volevo fare la scrittrice. Mia madre mi ha spinta in quella direzione dal momento in cui ho imparato a leggere. Mi sosteneva, mi incoraggiava, mi ha comprato il primo diario. E poi è morta. E non riesco più a vedermi come una scrittrice ormai, era una cosa che condividevamo. So che pensi di aver portato delle cose brutte nella mia vita, ma ce n'erano già tante, io ne ero sommersa.
    - Stefan: È diverso.
    - Elena: Ma questo non le rende meno dolorose.
    - Stefan: So che è difficile da capire, ma lo sto facendo per te.
    - Elena: No! Non puoi prendere questa decisione per me, se ora te ne vai, lo fai per te, perché io so cosa voglio. Stefan, io ti amo.
    Vota la citazione: Commenta
      Romeo: Se io profano con la mia mano indegna questo santuario è un peccato gentile... le mie labbra come due pellegrini chiedono la grazia di ripare la rude offesa con un dolce bacio
      Juliet: Buon pellegrino non disprezzare la tua mano che ha dimostrato solo devozione... Perché i santi hanno mani che i pellegrini toccano con le mani, ma palmo contro palmo, questo è il bacio dei santi
      Romeo: I santi non hanno labbra come le hanno i pellegrini?
      Juliet: Si pellegrino, ma servono solo per pregare!
      Romeo: Allora mia santa concedi che le labbra preghino come le mani, o la fede diventa disperazione!
      Juliet: I santi non si muovono, ascoltano chi prega, nient'altro!
      Romeo: E tu non muoverti mentre mi esaudisco da solo
      *** Bacio ***
      Romeo:... dalle mie labbra le tue labbra hanno tolto il peccato!
      Juliet: e le mie lo hanno avuto dalle tue...
      Romeo: Lo hai avuto dalle mie labbra!? Che incoraggiamento soave... Allora rendimi il mio peccato!
      Vota la citazione: Commenta
        Questo sito contribuisce alla audience di