Questo sito contribuisce alla audience di

Citazioni dei Film di Francis Ford Coppola

Questo regista lo trovi anche in Frasi & Aforismi.

Scritta da: Silvana Stremiz
Don Vito Corleone: " Trovasti il paradiso tuo in America. Commercio avviato, vita sicura, polizia che ti protegge, e giustizia nei tribunali.
A che ti serviva un amico come me?
Ma ora, vieni da me e mi dici: "Don Corleone dammi giustizia"; però non lo fai con lo domandi con rispetto, tu non offri amicizia.
Non ti sogni nemmeno di chiamarmi Padrino, invece ti presenti a casa mia il giorno che si marita mia figlia e mi vieni a chiedere un omicidio a pagamento."

Bonasera: "Io vi chiedo giustizia..."

Don Vito Corleone: "Questa non è giustizia, tua figlia è ancora viva."

Bonasera: "Anche loro hanno à soffrire chiddu che lei soffre. Decide u prezzo e io pago."

Don Vito Corleone: "Ma che feci, Bonasera. Che ti feci mai per meritare questa mancanza di rispetto.
Se venivi da me in amicizia i bastardi che hanno sfigurato tua figlia avrebbero la punizione oggi stesso.
E se per questo un onest'uomo come te si trovasse dei nemici, quelli diventerebbero nemici miei, e avrebbero paura di te."

Bonasera: "Mi volete come amico?... Padrino?"

[Bonasera bacia la mano di Don Vito]

Don Vito Corleone: "Bravo, un giorno... e non arrivi mai quel giorno, ti chiedero di cambiarmi il servizio.
Ma fino a quel momento, consideralo un dono in occasione delle nozze di mia figlia."
dal film "Il Padrino" di Francis Ford Coppola
Vota la citazione: Commenta
    Scritta da: Silvana Stremiz
    Sonny Corleone: " Mandagli un messaggio. Io voglio Sollozzo se no è guerra e andiamo sui materassi."
    Tom Hagen: " Tuo padre sarebbe contrario. Sono affari non questioni personali"
    Sonny Corleone: "Hanno sparato a mio padre!"
    Tom Hagen: "Hanno sparato a tuo padre per questioni d'affari! Non personali Sonny!"
    dal film "Il Padrino" di Francis Ford Coppola
    Vota la citazione: Commenta
      Scritta da: Silvana Stremiz
      Michael Corleone: "Johny quando era appena agli inizi aveva firmato un impegno di esclusiva con un famoso maestro.
      Ma dato che la sua carriera andava di bene in meglio se ne voleva liberare, e chiese aiuto a mio padre, che è suo Padrino.
      Allora mio padre andò a trovare il maestro, e gli offrì 10000 $ per sciogliere il contratto.
      La risposta fu no.
      Il giorno appresso papà andò a trovarlo di nuovo accompagnato da Luca Brasi, e questa volta quello firmò la rinuncia. In cambio di un assegno di 100 $."

      Kay Adams: "E come... si era convinto?"

      Michael Corleone: "Papà gli aveva fatto un'offerta che non poteva rifiutare."

      Kay Adams: "Offerta in che senso?"

      Michael Corleone: "Luca gli puntò una pistola alla testa e mio padre disse che su quel documento ci sarebbe stata la sua firma, oppure il suo cervello. È una storia vera."
      dal film "Il Padrino" di Francis Ford Coppola
      Vota la citazione: Commenta
        Scritta da: Silvana Stremiz
        Michael Corleone:"Moe Greene ci venderà la sua quota del casinò e dell'hotel, che passeranno interamente nelle masni della nostra famiglia"
        Fredo Corleone:"Ma di... gliel'hai detto a Moe Greene ?? Lui va matto per questo lavoro, a me non ha mai parlato di vendere"
        Michael Corleone:"Gli faremo un'offerta che non potrà rifiutare".
        dal film "Il Padrino" di Francis Ford Coppola
        Vota la citazione: Commenta