Questo sito contribuisce alla audience di

Frasi tratte da Film Drammatici


Scritta da: Carmine Carmine
Col. Pogue: "Tu scrivi Nato per uccidere sull'elmetto e porti un distintivo di pace. Che cosa credi di fare, umorismo malsano?"
Joker: "Signor no."
Col. Pogue: "E allora dimmi che cosa significa."
Joker: "Non saprei signore."
Col. Pogue: "Non sai un sacco di cose mi pare."
Joker: "Signor no."
Col. Pogue: "Cerca di stabilire un contatto tra la testa e il culo altrimenti sono cazzi enormi."
Joker: "Signor si."
Col. Pogue: "Rispondi alla mia domanda se no ti mando dritto dritto alla disciplinare."
Joker: "Io volevo soltanto fare riferimento alla dualità dell'essere umano, Signore."
Col. Pogue: "A cosa?"
Joker: "L'ambiguità dell'uomo. Una teoria Junghiana."
Vota la citazione: Commenta
    Scritta da: Filippo Lanna
    [Antonia si siede sul letto accanto alla madre]
    La madre: "Va bene e chi è sta volta?"
    Antonia: "Di lui dicono che è un'assassino, ma lo fa per difendere i deboli in un incidente di caccia ha avuto le braccia spezzate durante una sommossa è stato arrestato ha una moglie, un figlio una volta è stato nel maniconio... É scappato, volevano lobotomizzarlo."
    La madre: "Come hai detto che si chiama?"
    La figlia: Rocco si chiama.
    [piangendo esce dalla stanza e sbatte la porta]
    Discorso tra Antonia e la madre
    dal film "Porci con le ali" di
    Vota la citazione: Commenta