Questo sito contribuisce alla audience di

Frasi tratte dal Film Drammatico


Scritta da: Giulia Corbo
Signori, amici di Rivombrosa... qualche tempo fa partecipai ad un ballo simile a questo, beh, non proprio identico, perché la maggior parte di voi non era stata invitata mentre oggi ho rimediato. Quella sera un destino fortunato ha guidato il mio sguardo su questa ragazza che oggi è diventata mia moglie, Elisa. Le chiesi di danzare con me, lei accettò per mia fortuna perché non ebbe paura. Durante quel ballo non riuscii a dirle neanche una parola ma sapete il suo sguardo, i suoi occhi mi fecero capire che potevo amarla. Oggi io ti amo e ti amerò per il resto dei miei giorni, contessa Ristori... mia cara Elisa... mia moglie... il mio respiro... concedetemi questo ballo.
Conte Fabrizio Ristori (Alessandro Preziosi)
Vota la citazione: Commenta
    Claudia: Della storia che mi hai raccontato non ho capito quasi niente. Ma scusa, un tipo così, come tu l'hai descritto, che non vuol bene a nessuno, non fa mica tanta pena sai? In fondo è colpa sua. Che cosa pretende dagli altri?
    Guido: Perché? Credi che io non lo sappia? Come sei noiosina, anche tu.
    Claudia: Ah ma non ti si può dire proprio niente! Quanto sei buffo con quel cappellaccio truccato da vecchio! Io non capisco, incontra una ragazza che lo può far rinascere, che gli ridà vita e lui la rifiuta?
    Guido: Perché non ci crede più.
    Claudia: Perché non sa voler bene.
    Guido: Perché non è vero che una donna possa cambiare un uomo.
    Claudia: Perché non sa voler bene.
    Guido: E perché soprattutto non mi va di raccontare un'altra storia bugiarda.
    Claudia: Perché non sa voler bene.
    Vota la citazione: Commenta