Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Chiiaa
Il perdono non esiste. Esiste quello che fai e quello che devi pagare. Ricordatevelo quando attuate uno dei vostri piani malvagi o quando tradite, rubate, siete avidi, odiate o qualsiasi cosa facciate o pensate di fare o abbiate già fatto. Il perdono non esiste, ci sono solo le conseguenze. Io ci sono passato e non c'è perdono: c'è sofferenza, e colpa e tormento per quello che sei e che hai fatto. Quindi non fatelo, fermatevi prima che sia tardi. Mi manchi Keith, ogni momento di ogni giorno. Rimorso è tutto quello che resta.
Dan Scott (Paul Johansson)
dal film "One tree hill" di Serie TV
Vota la citazione: Commenta
    Scritta da: Chiiaa
    Il divorzio non avviene all'improvviso. E le storie d'amore non finiscono all'improvviso. Tutti vogliamo essere amati, essere felici. E perché non lo siamo? Perché siamo diventati degli esperti nel sabotare la nostra felicità, nel sentirci come delle vittime, quando in realtà è stata una nostra scelta. Le brutte abitudini, i vizi, l'incapacità di mostrare amore e compassione, queste sono le cose che ci distruggono. Non siamo delle vittime, siamo i carnefici dell'amore e della felicità.
    Dan Scott (Paul Johansson)
    dal film "One tree hill" di Serie TV
    Vota la citazione: Commenta
      Scritta da: Chiiaa
      - Nathan: Cosa è successo in quel corridoio?
      - Dan: Keith voleva entrare nella scuola per salvare quel ragazzo. L'ho lasciato andare, sperando che gli sparasse. Poteva essere lui l'eroe... a patto che fosse un eroe morto. Ma dopo pensai: perché Keith deve fare l'eroe al posto mio? Fu allora che l'ho seguito. Jimmy piangeva, e Keith gli diceva: ce la farai. Puoi farcela. La pena nel tuo cuore, la voce nella tua testa che dice che non c'è una via d'uscita... è sbagliata. Puoi farcela. È come se stesse parlando con me. In quel momento, forse, il momento più eroico, più altruista della vita del mio caro fratellone... io l'ho odiavo da matti. Lo odiavo talmente tanto che l'avrei preso a pugni, non aveva alleviato la mia pena. La pena era ancora nel mio cuore e nella voce del ragazzo che diceva: non c'è nessuna via d'uscita, aveva ragione! E se ne stava in ginocchio d'avanti a me. Dopo che Jimmy morì, io presi la pistola e la puntai contro Keith, e lui la vide, e in quell'istante ho pensato che tutto quello che era andato storto nella mia vita, era colpa sua. Sarebbe andata meglio solo uccidendolo. Premendo quel grilletto sarebbe tutto finito. Così feci ciò che non dovevo. Ma non è finita niente. Ho rovinato tutto. Mi dispiace tanto. Mi dispiace figlio mio. Mi dispiace tanto.
      - Nathan: Ci sono molte persone a cui dovresti dire mi dispiace tanto. Ma io non sono una di queste. Non sarei dove sono se non fosse stato per te. La mia carriera, la mia famiglia... la mia vita. Non importa ciò che hai fatto, tu sei mio padre. Sei mio padre e io ti voglio bene.
      Dan Scott (Paul Johansson), Nathan Scott (James Lafferty)
      dal film "One tree hill" di Serie TV
      Vota la citazione: Commenta
        Scritta da: Chiiaa
        - Dan: Cosa stiamo facendo di nuovo qui?
        - Keith: Credo che non abbiamo mai lasciato questo posto.
        - Dan: Keith? Se potessi tornare indietro io...
        - Keith: Tu non puoi. Questo lo sappiamo entrambi.
        - Dan: Mi dispiace tanto... per quel giorno e ogni giorno passato.
        - Keith: Lo so bene, Dan. E ti perdono.
        - Dan: Ti ho portato via da tutti quelli che avevi nel cuore, come puoi perdonarmi?
        - Keith: Sei morto, quando potrei perdonarti se non adesso? Sai, Dan, tu hai fatto delle cose orribili che non si possono cambiare in nessuna maniera. Ma ti sei impegnato per cercare di riparare. Sei stato un uomo migliore.
        - Dan: Ho mentito sul mio trapianto di cuore. Il libro e lo show erano una frode. Io non sono stato un uomo migliore.
        - Keith: Non ho detto che sei perfetto. Non lo è nessuno; ma comunque hai imparato quali sono le cose importanti. Hai messo i tuoi amici e la famiglia per primi. E sei anche diventato altruista e la persona gentile che desideravo tu fossi.
        - Dan: Quello che praticamente eri tu. Per molti anni sono stato geloso di te. Avrei dovuto provare a somigliarti, essere orgoglioso di te. Sono orgoglioso di te. Ti voglio bene Keith.
        - Keith: Ti voglio bene anch'io. Su vieni. Quella voce aveva torto: puoi farcela. Adesso vieni, facciamo una passeggiata.
        - Dan: Lo so dove stai andando, che cosa ne sarà di me?
        - Keith: Non ti preoccupare. Ora fidati di me.
        Dan Scott (Paul Johansson), Keith Scott (Craig Sheffer)
        dal film "One tree hill" di Serie TV
        Vota la citazione: Commenta