Questo sito contribuisce alla audience di

- Bailey: Ho cinque regole. Memorizzatele. Regola numero uno, non perdete tempo a fare i ruffiani, vi odio e non cambierete le cose. Protocolli traumatologici, lista telefonica, cercapersone. Le infermiere vi chiameranno al cercapersone, scattate appena vi chiamano, e correte. Questa è la regola numero due. Il vostro primo turno di guardia inizia ora e dura 48 ore. Siete specializzandi, schiavi, nullità, l'ultimo anello della catena alimentare della chirurgia. Richiedete esami, scrivete ordini, siete di guardia a notti alterne fino all'esaurimento, e non lamentatevi.
[Mostrando la stanza del medico di guardia]
La stanza per chi è di guardia. Gli aiuti la monopolizzano. Dormite quando e dove potete. E siamo alla regola numero tre: se io dormo non svegliatemi, a meno che il vostro paziente non sia in punto di morte. Regola numero quattro, il paziente moribondo non deve essere morto al mio arrivo: non solo avrete ucciso una persona, ma mi avrete anche svegliato inutilmente. È chiaro?
- Meredith: Ha detto che aveva cinque regole. Erano solo quattro.
- Bailey: Regola numero cinque: quando io mi muovo, voi mi seguite.
Dr. Miranda Bailey (Chandra Wilson), Dr. Meredith Grey (Ellen Pompeo)
dal film "Grey's Anatomy" di Serie TV
Vota la citazione: Commenta
    Scritta da: Bimba Fox
    Tutti noi passiamo attraverso la vita come elefanti in una cristalleria. Graffiamo qui, rompiamo lì, facendo del male a noi stessi, ad altre persone...
    Il problema è trovare il modo di riparare alle ferite che abbiamo inferto, o che qualcuno a inferto a noi.
    A volte il dolore ci coglie di sorpresa... a volte pensiamo di poter riparare al danno... e a volte il danno è qualcosa non riusciamo neanche a vedere.
    ...
    Siamo tutti feriti a quanto pare, alcuni di noi più di altri.
    Ci portiamo dentro le ferite dell'infanzia, poi da adulti restituiamo quello che abbiamo ricevuto.
    In fin dei conti tutti noi feriamo qualcuno. E poi ci mettiamo all'opera per rimediare, per quanto possiamo.
    Dr. Meredith Grey (Ellen Pompeo)
    intro e outro episodio 2x24
    dal film "Grey's Anatomy" di Serie TV
    Vota la citazione: Commenta
      Scritta da: Julia Juls
      - Meredith: Hai detto che io e Derek non c'è l'avremo fatta...
      - Cristina: E sono stata carnicamente impalata per averlo detto.
      - Meredith: Ma hai ragione, la gente non vive per sempre felice e contenta, la gente malapena riesce a vivere... e allora perché dovrebbe essere diverso per Derek e me?
      - Cristina: Meredith, perché ti importa di quello che penso io?
      - Meredith: Perché tu sei la mia persona! E se farò questo con lui, e se divento una ragazza sana, tenera e sdolcinata che convive... Ho bisogno di te. Devo sapere che ci sei, ho bisogno che mi incoraggi, perché sei l'unica che mi conosce, veramente. Che sa tutto di me. Ho bisogno che fai finta che c'è la farò anche se non ci credi. Perché se mi abbandoni adesso, sul serio non c'è la farò. E non avrò mai il lieto fine questa sarà solo...
      - Cristina: La vita.
      - Meredith: Guarda che ti sto pregando.
      - Cristina: Io credo che tu e Derek c'è la farete, farete funzionare la cosa...
      - Meredith: Lo dici solo per farmi felice?
      - Cristina: Sono la tua persona, sono dalla tua parte.
      Dr. Meredith Grey (Ellen Pompeo), Dr. Christina Yang (Sandra Oh)
      dal film "Grey's Anatomy" di Serie TV
      Vota la citazione: Commenta
        Allora, a chiunque dica che per dormire c'è sempre tempo dopo la morte, dite di venire a fare due chiacchiere con me dopo qualche mese di specializzazione!
        Ovviamente non è solo il lavoro che ci tiene svegli tutta la notte...
        ...
        Forse ci piace soffrire. Forse è proprio nella nostra natura. Perché senza sofferenza, non so... forse non ci sentiremmo reali.
        Com'è quel detto!?... Perché continuo a farmi del male?... perché è meraviglioso quando smetto di farlo.
        Dr. Meredith Grey (Ellen Pompeo)
        intro e outro episodio 1x07
        dal film "Grey's Anatomy" di Serie TV
        Vota la citazione: Commenta