Post inseriti da Silvia Nelli

Questo utente ha inserito contributi anche in Frasi & Aforismi, in Umorismo, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Proverbi.

Scritto da: Silvia Nelli
Ho raccolto per strada pezzi di vita, dolori e delusioni di altri. Ho asciugato lacrime di cui non conoscevo nemmeno le ragioni e ho riassestato cuori ormai persi e infranti. Ho dato il "meglio" di me a troppe persone restituendo loro la forza per ricominciare. Ho ascoltato storie di vita e problemi anche quando non erano superiori ai miei, anche quando erano "stupidi"... io ho ascoltato. Perché ho sempre pensato che quando qualcosa fa soffrire non è mai stupido. Ho raddrizzato treni ormai fuori dai binari, rimettendoli in carreggiata, al sicuro e verso mete giuste. Ho camminato ancora e ancora... ho camminato anni in questa strada, dentro una mentalità da "buona", dentro un animo pronto a perdere qualcosa di se stesso per donarlo agli altri, perché potessero ritrovare fiducia, forza di proseguire e di ricominciare. Oggi... non mi pento di nessuna scelta, non mi rimprovero nulla e non mi vergogno del cammino scelto. Sono stata me stessa, lo sono stata ogni volta che ho amato perché ogni volta che un "ti amo" usciva dalla mia bocca era sentito e spesso ci ho messo mesi e anche anni per seppellire quel sentimento. Non ho mai mentito sui sentimenti, non ho mai giocato con le persone e non ho mai voluto essere il gioco o la "bugia" di nessuno. Sono stata me stessa anche quando mi sono "incazzata"! Lo sono stata forse ancora di più di quando ero calma... perché il dolore smuove dentro, essere feriti fa uscire la durezza... perché le pugnalate fanno uscire il peggio di una persona. Ora mi sento in dovere a questo punto della mia vita, di mettere un punto... si, punto... e a capo: ricomincio! Ricomincio da me e dai pezzi che mi sono rimasti. Mantengo saldi i miei valori, ma non sarò più la buona crocerossina di nessuno. Ricomincio il mio cammino, saranno le parole di persone "piccole" questa volta a scivolarmi addosso, al posto delle lacrime che scivolavano sul mio viso. Saranno i silenzi questa volta ad essere assordanti, al posto delle mie grida per essere ascoltata. Sarà il mio "volere" adesso ad essere priorità e sarà il mio "tempo" ad avere un prezzo diverso! No, non mi giudicate e non cominciamo con i banalissimi: "sei cambiata"! Non sono cambiata, forse solo maturata... scegliendo tempo e misure per ognuno: ci sarà chi ancora avrà tutto di me, in qualsiasi momento ne avesse bisogno. Ci sarà chi avrà poco, in misura a ciò che ha saputo dare, perché sentimenti e affetto non sono una cosa materiale, ma qualcosa che porti nel cuore... sono qualcosa che hai o non hai! E poi... ci sarà chi non avrà più niente di me perché credo si sia già preso troppo di ciò che ero!
Composto sabato 28 maggio 2016
Vota il post: Commenta
    Scritto da: Silvia Nelli
    Ti auguro di non soccombere quando ti capiterà di affogare in un mare di pensieri negativi, ma ti auguro di raggiungere di nuovo la riva... una "qualsiasi" riva perché tu possa avere di nuovo terra ferma sotto ai piedi. Ti auguro di non spegnerti nel buio dei momenti più neri, ma di lottare sfidando la notte più buia perché tu possa di nuovo vedere sorgere il sole. Ti auguro di non rinunciare mai troppo presto, ma di lottare con costanza per non rimpiangere mai una scelta. Ti auguro anche di non lottare troppo e invano, ma di saper rinunciare in tempo perché solo così non spenderai troppo tempo per rialzarti. Ti auguro di non arricchirti di rabbia quando verrai ferito, ma di mantenere vivo in te quel tocco di sensibilità perché tu possa ancora amare, sorreggere e credere. Ti auguro di non sbagliare "cassetto" quando deciderai di riporre in esso la tua fiducia, ma che tu possa metterla al sicuro perché tu non smetta in modo completo di credere nelle persone. Ti auguro che qualsiasi cosa accada, tu possa sempre avere nelle tasche la "voglia" di vincere perché tu possa non abbandonarti alla rassegnazione. Ti auguro anche di sbagliare, perché sbagliare vuol dire crescere. Ti auguro di non fermarti mai qualsiasi cosa accada, qualunque persona tu incontrerai, qualsiasi parola tu sentirai o qualunque ingiustizia subirai... io ti auguro di non fermarti mai!
    Composto sabato 28 maggio 2016
    Vota il post: Commenta
      Scritto da: Silvia Nelli
      Ci provo sempre a proteggere un rapporto. Di qualsiasi tipologia sia io ci provo. Sono una che lotta, con ogni mezzo e con tutte le sue forze. Non mi fermo di fronte ad un problema, non mi spaventano le difficoltà, io non conosco limiti di tentativi e nemmeno rischi non percorribili. Rinuncio tuttavia, quando mi rendo conto di essere sola a lottare. Mi fermo se capisco che non servirebbe a nulla. Sono una che rinuncia laddove vedo che regna menefreghismo, strafottenza, egoismo e zero interesse. Sono una che se ne va quando vede che la mancanza di rispetto e di sincerità ha ormai spento ogni mia energia positiva.
      Composto venerdì 27 maggio 2016
      Vota il post: Commenta
        Scritto da: Silvia Nelli
        Ho bisogno di nuovi cammini, di nuove mete e di nuovi sogni. Ho bisogno di un "buongiorno" e di una "buonanotte" che non sappiano di routine. Ho bisogno di sentirmi "giusta" in questo mondo un po' sbagliato. Sento la necessità di correre e non di aspettare, sento il bisogno di essere travolta e non protetta e sento il bisogno di fatti che siano veri e concordanti con le troppe parole... unica cosa che ormai sono abituata a sentire.
        Composto venerdì 27 maggio 2016
        Vota il post: Commenta
          Scritto da: Silvia Nelli
          Non amo "toccare" le persone e non amo essere raggiunta da mani che non ho autorizzato o incoraggiato. Amo coloro che rispettano il proprio posto, restando nel ruolo che hanno e che gli hai assegnato. Le mie mani si intrecciano con poche, i miei abbracci li espando a pochi eletti e il mio cuore troverà un vero e autentico contatto con chi sa rispettarlo. Non sono una persona fredda. Anch'io amo le carezze, i baci e i contatti di pelle. Sono solo una di quelle persone che prima vuole essere "posseduta" nell'animo, poi nel corpo.
          Composto giovedì 26 maggio 2016
          Vota il post: Commenta
            Questo sito contribuisce alla audience di