Questo sito contribuisce alla audience di

Post inseriti da Silvia Nelli

Questo utente ha inserito contributi anche in Frasi & Aforismi, in Umorismo, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Proverbi.

Scritto da: Silvia Nelli
Cara me, hai troppa pazienza e troppa comprensione a volte per le persone che ti circondano. Sempre pronta a capire e ad ascoltare chi è poco disposto a ricambiare tempo e comprensione. Accetti le opinioni e i modi di vivere degli altri e anche quando quei modi ti feriscono resti in silenzio. Convinta che ognuno abbia il diritto di essere quello che è. Cara me, ricordati che la libertà dell'essere umano è cosa giusta solo fin quando non calpesta e ferisce la tua persona. Ricordati cara me, che il tuo tempo ha un valore e la comprensione va meritata. Ricordati cara me che essere buona va bene, ma non arrivare a passare da fessa perché feriresti solo te stessa. Cara me, hai da imparare ancora tanto e la prima cosa da imparare è cominciare a lasciare dietro persone e cose che non hanno capito che non tutto gli è "dovuto" e che alcune cose vanno guadagnate.
Composto sabato 12 settembre 2015
Vota il post: Commenta
    Scritto da: Silvia Nelli
    Lasciami perdere, non ci provare nemmeno a capirmi. Sono lontana mille miglia, anni luce e km e km da te. Per essere come me ci devi nascere. La vita fa male, ferisce, calpesta e ti uccide dentro. Ha ucciso quasi anche me. Tutto questo può farti cambiare. Il dolore, le difficoltà e le delusioni ci cambiano. Però credimi, la cattiveria, l'invidia e la stupidità non sono responsabilità di ciò che la vita ti ha imposto di superare! Mi sono ricostruita mille volte, ogni volta diversa, ma l'ho sempre fatto sulle basi che mi sono state insegnate, quelle con cui sono nata e cresciuta. Diversa, ma con gli stessi valori, più dura e diffidente, ma onesta e vera sempre. Perché certi valori, certi principi o li hai o non li hai! E se non li hai, non nasconderti dietro i dolori, perché non saranno mai una buona giustificazione alle tue squallide azioni.
    Composto martedì 8 settembre 2015
    Vota il post: Commenta
      Scritto da: Silvia Nelli
      Partiamo pure dal fatto che non sei "nessuno". Mettiamo in conto che parole importanti come rispetto, sincerità e coerenza non vanno solo predicate o pretese, ma soprattutto praticate! Ogni tanto prova ad accettare un po' di compagnia da parte di quel povero sconosciuto denominato "cervello", oltre che dalla tua migliore amica: "la convinzione"! Per fare tutto questo bastano tre semplici mosse:
      1. Rilassati.
      2. Fai un bel respiro.
      3 alza i tacchi e vattene a quel paese.
      Composto martedì 8 settembre 2015
      Vota il post: Commenta
        Scritto da: Silvia Nelli
        Ciao "ricordo", sei sempre così presente che quasi mi fai rabbia. Più ti mando via e più sembri tormentarmi. Non voglio la tua compagnia e credo di avertelo fatto capire in ogni modo. Ti ho ignorato impegnando il mio tempo in altre cose. Ti ho lasciato passare cercando altro con la mente. Ho fatto finta di non vederti nelle piccole cose, mentre i miei occhi cercavano nuove mete. Ma ogni volta che mi fermavo tu eri lì, imperterrito, con la stessa intensità e le stesse sensazioni. Mi stavi cucito addosso, senza rispettare la mia volontà: quella di non volerti più, quella di chiederti di uscire dalla mia vita, di lasciare i miei giorni una volta per tutte. Non ti sono servite le mie lacrime per andartene e non ti è fregato niente della rabbia che ti scagliavo contro ogni qual volta ti presentavi. Hai continuato a vivere nonostante tutto, hai resistito ad ogni mio sforzo. Nonostante tutto sei rimasto con me, in me.
        Vota il post: Commenta
          Scritto da: Silvia Nelli
          Sono per chi ha le palle di dire le cose in faccia, a costo di rimetterci, perché mentire non aiuta. Mi odio quando resto in silenzio di fronte a ciò che mi fa male. Mi fa sentire "perdente" e io non sono una perdente. Io sono una che lotta, che si incazza se è nel giusto. Sono una che non ama essere la presenza di "convenienza" di nessuno. Sono quella che ama e lo fa senza riserve, non conta se corrisposta o meno. Se il mio sentimento cambiasse in base a questo non sarebbe un sentimento vero. Sono quella che se dice: "ci sono" è perché "c'è"! Ma se decide di andarsene non la rivedi più. Sono un'anima fatta per pochi, per quelli che come me vivono nella verità, nell'onestà, per quelli che si incazzano perché ogni tanto serve. Serve tutto nella vita: serve ridere, stare bene, incazzarsi e anche piangere. Serve soffrire per crescere e a volte non basta! Serve farsi a pezzi se davvero si vuole ricominciare e soprattutto non serve pretendere che qualcuno cambi se non siamo disposti noi a cambiare un po di ciò che siamo!
          Composto sabato 5 settembre 2015
          Vota il post: Commenta