Questo sito contribuisce alla audience di

I migliori post inseriti da Sabrina

Questo utente ha inserito contributi anche in Frasi & Aforismi, in Poesie, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritto da: Sabrina
Primavera sei arrivata ed ho sentito forte il tuo richiamo. Madre Natura, sono corsa da te, nel luogo dove mi hai sempre accolta. Ero come una bambina sperduta in mezzo all'infinito, quando mi hai presa nuovamente per mano, facendomi assaporare la meravigliosa dolcezza del tuo risveglio  e ho lasciato che guidassi i miei passi tra gli alberi. Nel silenzio mi hai abbracciata stretta riscaldandomi  con il profumo della resina mi hai accolta nel tuo mondo, alleviando i pesi che mi gravavano sul cuore  e attraverso il soffiare del vento hai allontanato le ombre che mi offuscavano i pensieri; mi hai sussurrato di rialzarmi e continuare a camminare, perché presto la forza sarebbe ritornata. E adesso, mentre il vento mi scompiglia i capelli e agita il verde mare ondulato dei prati, conservo nel cuore il calore e la gioia racchiusi nella magia del tuo abbraccio, consapevole che in te rinasco e attingo la mia forza... Madre Natura.
Composto domenica 29 marzo 2015
Vota il post: Commenta
    Scritto da: Sabrina
    Brutto sentirsi rinchiusi in una gabbia dalla propria vita. Strano sentire l'universo scorrere nelle vene e al tempo stesso udire i lamenti della propria anima che brama libertà. Ancora più singolare è desiderare con tutte le forze di veder trasformata la propria esistenza, ma sentirsi le mani legate dallo scorrere lento del tempo, legato ad un futuro che stenta a ripartire.
    Composto venerdì 21 agosto 2015
    Vota il post: Commenta
      Scritto da: Sabrina
      Vorrei perdermi nell'infinito, vagare tra stelle, astri e pianeti, libera dalle paure; mi piacerebbe spezzare le catene che mi imprigionano a questa terra, distruggere idee e preconcetti che mi limitano e riuscire ad aprire completamente la mia anima, assaporando attimi di perfetta sintonia con ciò che è l'origine di tutto. Questo è ciò che mi passa per la mente, mentre vago nel limbo a metà tra sogno e realtà, questo è l'ultimo pensiero, un attimo prima di risvegliarmi, lasciandomi poi risucchiare nella prigione del mio corpo, attrice protagonista di questa mia quotidianità.
      Composto giovedì 4 giugno 2015
      Vota il post: Commenta
        Scritto da: Sabrina
        E alla fine ti accorgi che la stupidità altrui è talmente ridicola e plateale che inevitabilmente esplodi in una bella risata liberatoria. A volte l'idiozia rende ciechi alcuni individui, per cui diventa loro impossibile vedersi come veramente sono: piccoli, ignoranti e rosi da enormi complessi di inferiorità.
        Composto domenica 24 aprile 2016
        Vota il post: Commenta