Questo sito contribuisce alla audience di

Post inseriti da Lina Viglione

Questo utente ha inserito contributi anche in Frasi & Aforismi, in Poesie, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritto da: Lina Viglione
Il mio tempo. Il mio tempo, un giorno lo affido al rumore meccanico di un orologio, e lo vedo sempre fermo rinchiuso dietro una piccola parete di vetro. Un giorno lo vedo scorrere attraverso gioie o speranze perdute. Un giorno lo vedo in ogni alba che nasce e in ogni tramonto e mi avverte che un altro giorno è trascorso, e lo vedo passare da lontano senza poterlo afferrare, mentre lo seguo con lo sguardo fino a perderlo per sempre. Mio Dio! Come passa il tempo, passa in tanti modi, passa attraverso di me, e si unisce al tempo di altre persone e si carica di immagini, di gesti e di meravigliose emozioni. E quando arriva la primavera con le sue mille sfumature e con il suo fascino il tempo miracolosamente si ferma per me, mi guarderò indietro senza rimpianti, ma felice di quello che ho fatto. Vivrò ogni piccolo istante con passione, mi prenderò cura di me e dirò sempre: viva la vita.
Composto lunedì 1 gennaio 2007
Vota il post: Commenta
    Scritto da: Lina Viglione
    Il rumore dei pensieri. Il mio cielo perlato ha un profumo di un libro raccontato da un vecchio saggio, mentre io all'ombra di un nuovo giorno vedo nascere la primavera. La nuova alba si tingerà dei suoi colori più belli, mentre ascolto il rumore dei pensieri che ritornano indietro per mostrarmi ciò che sono oggi, e senza illusioni abbraccio il sole che colora la mia anima con mille sfumature d'armonia di nuovi sorrisi. Arrendermi mai! Perché anche la più piccola luce non possa mai spegnersi. Non importa quante volte dovrò ancora percorrere la stessa strada, l'importante è che ogni volta qualcosa di nuovo e di antico si mescolerà a colorare i miei passi per renderla migliore o più appagante. Felice attenderò il nuovo giorno per dissetarmi alla fonte ritrovata di luce e di albe chiare, dalle quali troverò dolcezza serenità e soprattutto me stessa.
    Composto sabato 1 gennaio 2005
    Vota il post: Commenta
      Scritto da: Lina Viglione
      Aspirazione e passione. Io non sono nata per essere sempre prima. Io non sono nata per vincere una coppa ogni domenica. Io non sono nata per essere sempre seconda. Io non sono nata per tirare pugni alle pareti quando sono sconfitta. Io non sono nata per essere terza. Io sono nata per stringere la mano al primo e consolare il secondo. Sono come come un albero e in ogni suo inverno levita la primavera che reca nuove foglie e nuovo vigore che danno respiro alla vita: si chiamano ispirazione e passione. La prima mi innalza ad un cielo diverso, la seconda mi permette di volare libera in esso. Io con caparbia continuo ogni tanto a cambiare le mie lampadine interiori e così che riesco a vedere la luce.
      Composto sabato 1 gennaio 2005
      Vota il post: Commenta
        Scritto da: Lina Viglione
        Vorrei tornare bambina, una bambina spensierata alla ricerca di sogni e fare tutto ciò che non ho mai fatto, e rifugiarmi in quel mondo ormai perduto della mia infanzia. Riposa sogno mio, fammi sognare ancora. Non lasciarmi andare in quell'oceano d'incertezze, fa' che il vento spazzi via le nuvole che a volte oscurano il mio cuore. Riposa cuore mio, fa risorgere per me il sole, perché tutto può avverarsi quando s'innalza quel potere che mi consente di essere nuovamente bambina, essere sempre felice, senza problemi, senza pensieri. Fammi sognare, poi che tutte le cose che ho dimenticato, chiedono aiuto nei miei sogni. Voglio disegnare un paesaggio e guardandolo voglio assomigliarci. Io Lina ingorda di sogni, fisso speranzosa le nuvole e rinchiudo nell'anima... la luce che vorrei essere.
        Composto lunedì 1 gennaio 2007
        Vota il post: Commenta
          Scritto da: Lina Viglione
          Un altro giorno è trascorso simile agli agli altri, ed io sono sola con i miei pensieri che vanno via col vento e si dissolvono nel nulla. Dove mi porteranno ancora i miei passi, non lo so. Quanti sassi ancora incontrerò sul mio cammino e quante domande ancora resteranno senza risposte. Parole non dette, rimaste custodite nell'anima. Quella tela infinita che è la vita avrà sempre inizio e una fine. Non so se la mia strada è ancora in salita, e cosa ho lasciato di buono dietro di me in questa vita. Ho cercato a lungo qualcosa che non c'era. Ora mi basta solo guardare il sole e la sua luce non smetterà mai di illuminarmi. So che domani è un un nuovo giorno, e voglio un... giorno nuovo tutto per me.
          Vota il post: Commenta