Questo sito contribuisce alla audience di

Post inseriti da D. Bianco

Questo utente ha inserito contributi anche in Frasi & Aforismi, in Poesie, in Umorismo, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritto da: D. Bianco
Quando una donna ti desidera lo vedi, lo senti, lo sguardo è pieno di desiderio, la voce piena di seduzione. Quando ci fai l'amore è come se fosse sempre la prima volta. Ti senti più figo, più stronzo, la senti godere ed è come se le parole dette prima si trasferissero nelle ossa, nella carne. Quando la vivi la passione ci pensi a quelli che si amano e non si incontrano mai, a quelli che si guardano il cielo e stelle, a quelli che vivono di attesa e si scopano i pensieri. L'amore deve essere l'unico posto dove non puoi avere rimpianti, non lo puoi guardare da un nascondiglio o dal buco di una serratura.
Composto mercoledì 28 settembre 2016
Vota il post: Commenta
    Scritto da: D. Bianco
    A me piacciono le persone che ci vado d'accordo un giorno sì e un altro no. Quelli del vaffanculo, quelli che poi con la coda dell'occhio non ti lasciano mai, e si preoccupano di non aver fatto troppo male. Mi piacciono le persone che non hanno mai sofferto, quelli dal destino dritto, liscio senza mai buche, quelle che, pur non essendoci caduti in quelle buche ne comprendono il percorso. Mi piacciono le persone che hanno sofferto, quelle che rispettano il dolore altrui e non solo il proprio. Non mi piacciono quelli che si piangono addosso, quelli che parlano solo ed esclusivamente di loro, quelli del "ma che ne sai tu". Quelli per me sono come le ciliegie, nascono nel tuo ramo per portare parassiti, e allora devi fargli una preghiera e lasciarli andare; devi farli maturare, e vedrai che una volta mature cadono da soli, come sono arrivate se me vanno. Perché il bello di un albero non sono i frutti, ma i rami.
    Composto venerdì 27 maggio 2016
    Vota il post: Commenta
      Scritto da: D. Bianco
      Quando mi sono innamorato la prima volta le tette non c'erano. Quando ho iniziato a baciarla la prima volta, quando il giorno dopo non vedevo l'ora di rivederla per baciarla come il giorno prima, più del giorno prima, le tette non gli erano ancora cresciute. Eppure ricordo che io in quei baci ci trovavo tutto l'amore, l'ingenuità, l'emozione e la voglia di amare.
      Composto venerdì 27 maggio 2016
      Vota il post: Commenta