Questo sito contribuisce alla audience di

Post di Teresa Averta

Docente scuola primaria, nato (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Poesie, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritto da: TERESA AVERTA
Divorziamo dagli smartphone? Che sfida!

Ci sono poche cose che riescono a scatenare ricordi ed emozioni e di solito sono legate alla famiglia. Parlo di quella stretta: padre, madre, marito o moglie, sorelle e fratelli, figli, nonni, zii, cugini. Solo i familiari più vicini includono almeno una decina di persone che con il tempo sono destinate ad allontanarsi, almeno fisicamente. Gli studi, il lavoro, costruirsi un'altra famiglia, ci portano a vivere in posti diversi e inevitabilmente a perderci un po' nelle strade della vita.
L'idea di poter raggiungere con pochi e semplici movimenti una o più persone in qualsiasi posto e in qualsiasi momento è qualcosa che sino a pochi anni fa non riuscivamo neanche ad immaginare e che sicuramente non ha prezzo. È fantastico poter utilizzare la tecnologia quando si vuole per comunicare con i propri cari, sapere sempre costantemente dove sono, cosa fanno e con chi sono. Si riesce ad esprimere senza usare parole ma solo con sms e immagini la necessità di sentirsi vicini anche quando si è distanti e a scatenare emozioni e a comunicare la bellezza e allo stesso tempo la differenza fra condividere giornalmente a distanza le proprie emozioni e l'insostituibile necessità di guardarsi e abbracciarsi.
La tecnologia ci ha avvicinato, ma non si deve correre il rischio di sostituire però completamente il contatto fisico, il bisogno di incontrarsi e comunicare. Abbiamo ridotto le distanze, ma nulla può sostituire il calore di un abbraccio e la profondità di uno sguardo.
Riuscire a governare la tecnologia piuttosto che essere guidati, significa non esserne schiavi e ricordarsi sempre che siamo noi a decidere di spegnere il virtuale quando è necessario e toccare con mano gli affetti e le persone. È sempre nostra la scelta e il piacere di decidere quando e dove è il momento di mettersi off line.
Quindi, lancio la una grande sfida divorziare dal proprio smartphone, dalle proprie app e riallacciare relazioni con persone, con coloro che contano veramente! Spegni il cellulare e torna a costruire relazioni personali che supereranno certamente la prova del tempo.
La scelta e il piacere di decidere quando è il momento di mettersi offline.
Composto lunedì 14 marzo 2016
Vota il post: Commenta