Scritto da: Shalimar
Ci sono giorni in cui è davvero complicato sperare, perché tutto, ma proprio tutto, va per il verso sbagliato, come se il destino o la vita non avessero niente di meglio da fare che accanirsi contro di te. In giorni così è difficile credere che le cose prima o poi si sistemeranno e che tutto, o quasi tutto, tornerà a posto. In giorni così è persino impossibile immaginare di tornare a sorridere alla vita, tanta è la rabbia contro di lei. Ma è in giorni così che io ricordo a me stessa le decine di volte in cui, seppur stanca, non ho gettato la spugna. Ed è in giorni così che la stessa cosa la ricordo a te, sì a te che stai leggendo. Non arrenderti mai agli eventi. Quando la vita tira pugni, ricordati di incassare... e se per caso finisci al tappeto, prendi fiato, recupera le forze e rialzati. Perché i giorni "così" passeranno, i periodo no finiranno, e i sorrisi, anche loro finalmente torneranno. Non dobbiamo mai smettere di crederci.
Sonia Sacco
Composto venerdì 26 febbraio 2016
Vota il post: Commenta
    Scritto da: Shalimar
    Bisogna crederci, crederci sempre, costantemente, caparbiamente, tenacemente. Credere che ci sarà un cielo terso dopo ogni forte acquazzone. Credere che non sia notte così lunga da non far tornare a splendere il sole. Credere che dopo ogni caduta ci sia sempre una risalita. Credere che dopo ogni fine ci sia sempre un meraviglioso inizio. Bisogna credere, crederci sempre, per non mollare, per non soccombere, per non rinunciare, per non smettere mai di vivere, cominciando invece a sopravvivere.
    Sonia Sacco
    Composto venerdì 19 febbraio 2016
    Vota il post: Commenta
      Scritto da: Shalimar
      Passa tutto con il tempo. Passano i dolori, si dimenticano i torti, i ricordi sbiadiscono ed i sogni si chiudono nel cassetto. Già, passa tutto con il tempo, o meglio il tempo ci aiuta nel difficile compito di farci passare tutto. E a volte, abbiamo la sensazione riuscirci... fino a quando qualcosa arriva con troppa forza ed allora si sgretolano i muri, cadono le maschere e si perdono gli equilibri. Perché la verità è che non passa mai niente, che il tempo non cancella mai nulla. Siamo solo noi che diventiamo così abili da non sentire o provare più nulla.
      Sonia Sacco
      Composto venerdì 22 gennaio 2016
      Vota il post: Commenta
        Scritto da: Shalimar
        Sono stanca di sentirmi dire: "tu sei forte". Come se questa mia forza fosse a volte una colpa ed altre una giustificazione. Io sono forte, perché la vita mi ha costretto ad esserlo. Sono forte perché pur cadendo, non mi autocommisero e mi rialzo. Sono forte perché da ogni ferita ricevuta io ho imparato una lezione. Sì, è vero, io sono una donne forte, una roccia alla quale è facile aggrapparsi... ma quello che molti non capiscono è che anche le rocce, prima o poi si sgretolano.
        Sonia Sacco
        Composto sabato 9 gennaio 2016
        Vota il post: Commenta
          Questo sito contribuisce alla audience di