Questo sito contribuisce alla audience di

Post di Silvia Nelli

Disccupata, nato giovedì 14 giugno 1973 a Pisa (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Umorismo, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Proverbi.

Scritto da: Silvia Nelli
Non sarò mai una persona perfetta. Non avrò mai l'accortezza di riflettere attentamente laddove un dolore mi tocca. Non avrò mai la prontezza di nasconderlo per tempo. Sono lo sbaglio delle cose sbagliate. Sono il disastro dei momenti disastrosi. Però quando voglio bene lo voglio davvero. Ed è proprio questo che spesso invece di rendere tutto più bello lo rende maledettamente più difficile e meno gestibile.
Composto sabato 13 febbraio 2016
Vota il post: Commenta
    Scritto da: Silvia Nelli
    Ho voltato pagine che sapevano di menzogna, altre che non volevo più scrivere e alcune semplicemente perché ne ero costretta. Poi mi è capitato di voltare pagine non per volere, non perché erano il cuore o la ragione a dirmelo, ma a parlare era il mio istinto di sopravvivenza. Se volevo sopravvivere sapevo che dovevo prendere una nuova pagina e scrivere su di essa... e anche se non avevo nulla da scrivere per non morire necessitavo di avere di fronte un foglio bianco e non uno ormai letto e riletto senza più parole da aggiungere.
    Composto giovedì 11 febbraio 2016
    Vota il post: Commenta
      Scritto da: Silvia Nelli
      Ho finto di stare bene anche quando dentro stavo annegando nel peggiore dei dolori. Ho mostrato un sorriso e una forza che ha suscitato invidia nell'animo di chi avrebbe voluto vedermi a terra. Non mostro quasi nulla di me. Per coloro che non sono parte di me e della mia vista mi vesto di apparenza perché la mia vera essenza, il mio vero essere lo riservo solo a coloro che meritano di vedere oltre. Guardarsi dentro a volte fa paura... Guardare dentro qualcun altro a volte ancor di più... Per questo ritengo che bisogna lasciarsi leggere nel profondo solo da chi ci ama veramente.
      Composto venerdì 12 febbraio 2016
      Vota il post: Commenta
        Scritto da: Silvia Nelli
        Non screditarti mai, ne hai fatta di strada. Hai camminato tantissimo, hai sicuramente fatto i tuoi errori e alcune delle cose perse per strada magari sono rimaste dietro proprio per un tuo errore. Altre non per tua scelta e alcune perché era giusto così. Però ricordati che quei passi percorsi hanno un senso che solo tu conosci nel profondo. Possono giudicarli, capirli oppure accusarli, ma non conta! Sono i tuoi passi, la tua strada... quindi non screditarti mai!
        Composto martedì 9 febbraio 2016
        Vota il post: Commenta