Questo sito contribuisce alla audience di

Post di Silvia Nelli

Disccupata, nato giovedì 14 giugno 1973 a Pisa (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Umorismo, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Proverbi.

Scritto da: Silvia Nelli
Ti rendi conto di essere una donna matura, quando il confronto più difficile e intimo lo hai con te stessa. Quando ti rimproveri e ti ricordi quanto vali. Sei diventata grande quando la tua serenità la difendi a qualunque costo. Quando la tua dignità si colora di orgoglio. L'orgoglio di avercela ancora una dignità in questo mondo consumista e materialista. Sei diventata una donna completa quando saprai bastare a te stessa, quando anche nelle notti più difficili, quelle buie dove la solitudine quasi ti fa affogare in un mare di lacrime non ti viene mai la voglia di regalarti o svenderti per un momento di compagnia. Quando avrai raggiunto tutto questo, avrai la consapevolezza di avercela fatta. È da qui che ha inizio il tuo cammino migliore.
Composto lunedì 28 settembre 2015
Vota il post: Commenta
    Scritto da: Silvia Nelli
    Poi arriva quel giorno in cui è sole pieno fuori e dentro te. All'improvviso è come se ti svegliassi da un lungo sonno. Via le tempeste interiori, la rabbia e il dolore. Via la tristezza e quella maledetta sensazione di sentirsi sbagliate. Via la paura di dire la tua per non perdere le persone. Ecco che sorridi e non te ne frega più un cazzo di niente e di nessuno. Né di chi va e né di chi resta. Non te ne frega se hai ferito, tanto hanno ferito anche te. Non te ne frega se ora vuoi andartene, tanto c'è chi l'ha fatto prima di te. Non te ne frega più niente e capisci che il tuo stare male era proprio il continuare a stare vicino a persone che nella vita cercano ben altro di ciò che cerchi più. E capisci che il lasciare andare a volte equivale al ritrovarsi.
    Composto domenica 27 settembre 2015
    Vota il post: Commenta
      Scritto da: Silvia Nelli
      Mi pento di tutto il tempo sprecato con persone inutili che non hanno saputo lasciarmi niente. Mi pento delle lacrime che ho lasciato scendere ogni volta che qualcuno mi feriva senza nemmeno preoccuparsi di ciò che causava. Mi pento dell'amore che ho donato a chi di amore non ne conosce nemmeno il significato, di quei "ti amo" detti con il cuore a chi cuore non ha. Mi pento di non aver saputo valutare meglio coloro a cui ho aperto il cuore permettendoli di spaccarmi in due anche l'anima. Mi pento di aver perdonato, giustificato e tollerato solo per paura. Mi pento di tutto, ma non mi pentirò mai di avere detto "basta" a tutto questo! Di aver imparato a scegliere le strade giuste, di aver imparato a lasciare dietro quelle sbagliate! Non mi pento dei "vaffa" o delle parole dure regalate a chi scrupoli non ha avuto. Non mi pento di aver sofferto, pianto ed esser quasi morta se tutto questo mi ha fatto capire che nella vita non conta chi incontri... ma conta imparare a riconoscere chi è meritevole di restare e chi va lasciato al suo destino. Le scelte si pagano e a volte hanno un prezzo alto. Non mi fa paura farle e non mi spaventa pagarle... quello che conta è che io abbia imparato a non restare dove sono decisamente considerata "niente" quando in realtà sono decisamente "troppo".
      Composto giovedì 24 settembre 2015
      Vota il post: Commenta
        Scritto da: Silvia Nelli
        Scusami! Scusami se non sono all'altezza dei tuoi "raffinati" modi "lecca culo". Scusami, se non so fare tanti giri di parole per spiegarti perché non mi piaci, ma sai io sono un libro aperto e basta guardarmi per capire il disgusto che mi susciti. Scusami, se non so fingere relazioni, simpatie e amicizie! Sai, sono solo una "poveretta" che fa del rispetto per se stessa l'ingrediente principale dei suoi rapporti! Scusami, se alle tue parole rispondo con un volgare "vaffa", ma lo preferisco alle tue scuse del cavolo! Scusami se sono schietta, diretta e ho una sola faccia, ma fare l'attrice non è una mia ambizione!
        Composto martedì 22 settembre 2015
        Vota il post: Commenta
          Scritto da: Silvia Nelli
          Sono strana e nel mio mondo faccio entrare poche persone. A volte mostro il peggio di me per donargli il meglio nel momento in cui scelgono comunque di restarmi accanto. Non regalo sogni e nemmeno tentazioni. Amo la realtà, la certezza e la coerenza. Non mi "mostro" a tutti, ho "carattere e personalità" ed è con queste "doti" che mi presento. Sono difficile da comandare, scelgo io i miei passi e non accetto imposizioni. Mi sento stretta dove sento di essere "sbagliata" e navigo nel mare aperto rischiando di affogare dove sono una presenza tra tante. Non sono nessuno, ma sarò sempre troppo per chi mi da per scontata senza rendersi conto che sono già altrove.
          Composto domenica 20 settembre 2015
          Vota il post: Commenta