Questo sito contribuisce alla audience di

Post di Silvia Nelli

Disccupata, nato giovedì 14 giugno 1973 a Pisa (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Umorismo, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Proverbi.

Scritto da: Silvia Nelli
Sono il frutto di quello che ho raccolto, derivato da quello che ho donato e mescolato a ciò che ho lasciato dietro me. Sono un libro ricco di bellissime parole, ma scritte in una lingua che in pochi comprendono. Ho capitoli contorti e una copertina che difficilmente lascia intravedere cosa nasconde. Non ho una "sintesi" né una "trama" su di essa. Mostro quel poco che basta per salvare l'apparenza perché ritengo che il mio essere sia per pochi intenditori.
Composto martedì 5 gennaio 2016
Vota il post: Commenta
    Scritto da: Silvia Nelli
    Siamo difficili, troppo vere e troppo oneste. Per noi servono animi puliti, veri e sinceri. A noi non servono persone perfette, la perfezione ci rimane sulle "balle". A noi servono persone disposte a giocare pulito, che intendono stendere le carte su un unico tavolo di gioco, che non barano, persone che ti considerano il loro asso nella manica e che dietro i mille difetti, insicurezze e paure sono felici di sentirti come la loro unica certezza. Siamo "scomode" in un mondo materialista ed opportunista, siamo "pesanti" in questo mondo che prende e poi lascia come se non fosse niente. Siamo "il peggio" tra queste menti per cui il meglio è il gioco facile, il superfluo e "il momento"! Siamo piccole in un mondo di grandi e finti uomini che vivono di un finto e fugace attimo mentre a noi servirebbe solo una sana e dignitosa storia fatta di "verità"! Siamo semplicemente le vere donne, siamo rimaste in poche in certa dei pochi veri uomini rimasti... forse qualcuno ancora si ricorda di noi e di quella meravigliosa sensazione che un tempo vi faceva esser fieri di averci scelte.
    Composto martedì 5 gennaio 2016
    Vota il post: Commenta
      Scritto da: Silvia Nelli
      La vita ci insegna tante cose. Ci insegna a perdere tempo con persone sbagliate per apprezzare e valorizzare quello speso con quelle giuste. Ci insegna a scoprire il sapore amaro di una delusione, per capire l'altissimo valore di una gioia. Ci insegna il dolore che si prova ascoltando il suono delle menzogne, per farci riflettere sull'importanza della verità. Ci insegna a non permettere a nessuno di mancarci di rispetto perché si possa imparare a portarlo a noi stessi e agli altri. Ci insegna che non si è meritevoli di ricevere qualcosa che non si è disposti a dare. La vita insegna, ma non tutti sono disposti ad imparare. Alcuni apprendono e assimilano, altri apprendono, ma fanno finta di non aver capito bene la lezione e poi ci sono quelli che non impareranno mai, ricchi di un "egoismo" che è sempre e solo fine a se stessi. Chi ha imparato bene, sa che la vita gli ha anche insegnato a lasciare quest'ultima categoria sulla strada che hanno scelto; quella della solitudine.
      Composto martedì 5 gennaio 2016
      Vota il post: Commenta