Questo sito contribuisce alla audience di

Post di Marghy Ferrara

LIBERA PENSATRICE, nato a bari (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Poesie, in Umorismo, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritto da: Marghy Ferrara
Ti ho visto andar via e nessun termine può rendere l'idea di quel che ho provato: rabbia, dolore, ho pensato l'inimmaginabile. Un macigno che ho dovuto sgretolare con le unghie e coi denti, senza che alcuno se ne accorgesse. Ho trovato da sola il coraggio di voltare pagina, di reinventare la mia vita, ho dovuto farlo per istinto di sopravvivenza, per autodifesa, per non dartela vinta, e mascherare ciò che andava a pezzi dentro me come un castello di sabbia spazzato da un'improvvisa tempesta. Dicono che il dolore renda migliori, questo non saprei dirlo. Certo ho mandato giù la solitudine e la disperazione come fossero il mio pane quotidiano, nessuno ha capito ciò che mi stava succedendo, e ora, più che mai, non mi importa che qualcuno lo capisca. Ho superato momenti nerissimi, e nemmeno l'ombra della tua presenza. Ora mi chiedi di comprenderti, di starti accanto perché stai attraversando un momento buio, mi spiace, io non ci sono perché non sono un clown, sono una donna coerente e matura. Solo non chiedermi di aspettarti! Mai! Non avresti dovuto voltarmi le spalle in quel modo! Non sono più la donna che hai conosciuto, ora di fronte hai una pantera, ferita ma agguerrita, non so se ti convenga sfidarmi ancora. Ora crederò solo alla mia di parola e sarai tu a stare alle mie regole. Semmai dovessi arrivare a sentire la mia mancanza, beh, cavoli tuoi. Non mi volterò indietro. Posso stringerti la mano, ma non afferrarla, ti colpirei senza pietà.
Vota il post: Commenta
    Scritto da: Marghy Ferrara
    Sconti, sconti, sconti! Siamo in un supermercato? No, signori, siamo in italia, il paese degli sconti ai delinquenti, sconto di pena, attenuanti generiche, minimo della pena se si delinque per la prima volta, patteggiamenti discutibili e ignobili, scarcerazione per problemi psichiatrici, arresti domiciliari e tante altre offerte. Tre crimini al posto di due, cioè delinqui tre volte, ti puniscono due (forse). Manca solo che ogni cento reati ti diano pure un premio da scegliere su catalogo. Sconti, sconti sconti! Siamo un paese ormai in svendita, permettiamo a tutti di ammazzarci e poi ci dispiace pure punirli. E tutto è in saldo, anche la nostra dignità. E a pagare sono solo pochi sfigati.
    Vota il post: Commenta
      Scritto da: Marghy Ferrara
      Mi sono sempre chiesta come un uomo possa essere attratto da me. Forse perché sono un mix esplosivo, di ironia e concretezza, un uragano di emozioni, un fiume in piena, aggressiva e sicura di me, un cocktail che non troverebbe da nessun'altra parte. All'occorrenza dolce e sensibile. Sì, è questo che probabilmente li attrae, il fatto di reinventarmi e scacciare la monotonia. Però sono un'arma a doppio taglio: se da un lato la donna poliedrica attrae, dall'altro li spaventa poiché non sanno gestire un vulcano in continua eruzione. Loro preferiscono la stabilità, la sicurezza, la donna sempre uguale, che sta al posto suo e non crea problemi. Io no, io sono un problema grande per loro, non possono domarmi! E scappano... tutti.
      Vota il post: Commenta