Questo sito contribuisce alla audience di

Scritto da: Rita3
Scrivere, scrivere c'è molto da scrivere, di parlare non amo tanto, vorrei copiare un po' di Maria De Filippi conosce tutte le storie a memoria.
Io ho raccontato parte della mia storia personale in questa pagina, per coloro che si fossero messi nel mio gruppo da poco, sappiano che in fondo in fondo troveranno racconti di vita vissuta di Rita, da bambina a oggi dolce bisnonna di due gioielli che mi hanno ridato una terza vita. Sono la mia Gioia e il mio Mattia. Ogni giorno ringrazio colui che mi dà ancora la gioia di vivere questi momenti felici, spensierati, piedi di sentimento profondo e sincero come sono i loro bacetti che mi danno, Oggi le notizie sono molto tristi di ciò che accade nel nel nostro pianeta, cose che non si vorrebbero neppure pensare, eppure succedono. Ho scritto tanto nella mia vita, mai si sono occupata scrivere qualcosa di cronaca, non ci riuscirei mai, non ne avrei il coraggio, immedesimandomi nelle persone che vivono drammi incredibili.
Qui mi vorrei soffermare per dare un grido a mondo soprattutto alle donne non arrendetevi mai ai sopprusi, ai maltrattamenti, alle violenze, chiedete aiuto alle Autorità competenti non mollate mai, noi siamo il sale della terra, e senza noi la terra non produce.
Buonanotte a tutti!
Vota il post: Commenta
    Scritto da: Rita3
    Ciao cuore mio! Posso farti una confidenza? Mi auguro che passino presto questi giorni, si lo comprendo sono giorni che regalano per alcuni tanto calore, allegria aria di festa, anche per me lo sono, perché una consapevolezza mi dice che chi mi ha lasciata, stanno molto meglio lassù che qua in questo mondo che odora di odio, che non abbiamo più nessuna protezione, i politici tirano l'acqua ognuno al proprio mulino. Certamente anche tu non stai bene, sai quanto ci mancano, e questi giorni ti fanno notare di più il Loro vuoto, rimarginando ricordi di ieri che non torneranno più. Siamo io e tu a soffrire di più, bisogna che ci diamo forza l'uno con l'altro, ma ti rendi conto come sei fragile? Eppure sembri così forte che dopo ti perdi nei tuoi affetti che ti mancano dimenticando la vita che deve oltretutto andare avanti... Cosa vuoi che ti dico? Buon Natale cuore mio pensa a chi ti manca a chi non senti più, non puoi cambiare il percorso della vita, per cui? Buon Natale!
    Composto mercoledì 4 gennaio 2017
    Vota il post: Commenta
      Scritto da: Rita3
      Ciao piccolo e fragile cuore mio, lo so non sei stato bene in questi giorni, troppi pensieri ti hanno tormentato pensieri che non ti lasciano tranquilla, che ti fanno stare male, cosa posso fare se sono così emotiva, vorrei avere una bacchetta magica per togliere le sofferenze del mondo, per addolcire i cuori di questi maledetti che seminano morte ovunque senza rendersene conto del male che fanno. Non sanno che il loro Dio è anche il nostro è sarà lui a rivendicare queste morte assurde, sarà Lui ad asciugare le lacrime di queste mamme.
      So benissimo cosa sia un dolore dei figli e mi immedesimo a loro.
      Non ci sono parole per chetare questo dolore.
      Così andiamo avanti verso quel cammino che piano piano ci porterà alla fine della vita.
      Tu piccolo cuore stai sereno non ti agitare, sai benissimo che la vita è come una grossa torta, c'è chi mangia la fetta grossa c'è anche chi non ne prova, io vorrei fare parte a quelli che non la provano...
      Buon Anno Cuore Mio.
      Composto mercoledì 4 gennaio 2017
      Vota il post: Commenta