Post di Leo Martoni

Nato venerdì 25 novembre 1988 a Napoli (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritto da: Leo M.
Non so cosa mi aspetto da te ora in questo preciso istante, cosa ti aspetti da me? Cosa posso fare per cacciarti via? Cosa sarà ora di noi? Cosa faremo domani senza che ti sento vicino, senza che mi accarezzi mi sorregga, cosa sarà dei nostri giorni? Potremmo andarcene via lontano da qui, dimenticare quello che siamo stati oppure giocarci il cuore ancora una volta; rischiare. E tu cosa vuoi di tutto ciò? So quanto possa amarti sai quanto ti voglio nella mia vita. Voglio respirarti ancora come si fa con l'aria pura, portami lontano, dove possiamo volare insieme dove non si cade mai, lasciami il tuo tempo, dimmi che ci sei che sei presente nella mia vita. Mentre siamo ancora qui nudi su un letto d'amore, potremmo stare ancora a dirci bugie a far finta che tutto ciò non esista, invece no! Ti prendo per mano e ti porto nel nostro mondo non fermarti ho bisogno delle tua parole, che mi dica che questo istante non finirà più, che vuoi consumare come me questa passione. Sei ossessione forte, hai invaso la mia mente, tienimi stretto, presente dentro te. Ci sei ancora dentro me non sei mai andata via, ti tengo nella parte più nascosta del cuore, dove nascono le emozioni. Non dirmi niente, solo consuma questo amore, buttati ancora un po', dentro noi. Io ancora mi sento debole di fronte a te, ancora un po' ti voglio dentro me, non ti prometto nulla: solo ascolta il tuo cuore che parla ancora di noi. Ancora.
Leo Martoni
Composto mercoledì 18 novembre 2015
Vota il post: Commenta
    Scritto da: Leo M.
    Finalmente a letto, finalmente ti vedo lì al mio fianco, ti vedo dormire, non ti voglio svegliare, ti sfioro le labbra, ti voglio baciare belle a forma di onda di mare. Accarezzo il tuo corpo, lo stesso selvaggio che qualche ora prima stava sul mio, ti vedo lì stanca bella più che mai, ti bacio ancora ma non bacio solo il tuo corpo ma tutto di te, ogni singola particelle di te, bacio le tue paure le tue incertezze le tue giornate "no" i tuoi fallimenti, li prendo tutti con forza, coraggio e con passione perché come diceva un tale: "sei un essere speciale ed io avrò cura di te"! Penetra ancora dentro le ossa il tuo odore e rimane attaccato sui miei vestiti come quella prima volta, come quel primo bacio. Rientro e sto lì immobile ad immaginare un futuro concreto, posso donarti il meglio che ho perché lo meriti, perché lo voglio. Voglio che capisca ogni istante di noi, intanto continuo a baciarti e ti svegli mentre ti osservo respirare, chiamandomi stupido ritorni nel mondo dei sogni, stavolta insieme stavolta abbracciati, stavolta per davvero. Quelle sicurezze che tanto vuoi e cerchi sono qui scritte nel cuore assolutamente riservate per te, se ancora non lo sai solo per renderti felice, per risollevarti con semplicità, è il momento di noi due insieme veramente come vogliamo, come sappiamo essere due amanti imperfetti in un mondo qualsiasi, in un istante qualsiasi, ma saremmo sempre e comunque noi. Sei bella più che mai, ancora qui sul mio petto respiro i tuoi capelli, ma almeno per stanotte lascio fare perché tutto quello di cui ho bisogno e mi rende felice è tra le mie braccia. Ora, adesso.
    Leo Martoni
    Vota il post: Commenta
      Scritto da: Leo M.
      Guardo il tuo angolo di bocca che mi cattura, mi fa fermare almeno un po' solo per non rincorrerti, ma stringerti finalmente dentro me. Quasi per gioco passo dentro te e ci rimango senza volerlo, perché sei potente e attiri a te qualsiasi cosa importante, come la passione che sento per te, profuma di te, di brezza di mare a ricordare quella notte che facevamo l'amore sotto le stelle belle come te, grandi come te. Come ogni cosa che stringi tra le dita, cresce fino a riempire ogni parte del tuo corpo, che unito al mio diventa vortice di piacere e reso sempre più vivo da noi ogni giorno, che senza di te è un giorno morto. Mi fai risorgere principessa dei miei sogni e il mio piccolo pensiero oggi è per te, mio dolce rifugio, il rifugio delle nostre vite, voglia di te sempre, di bloccarti contro un muro baciarti riempire la tua mente accarezzare il tuo cuore, la tua vita di nuova vita, solo per te, per noi.
      Leo Martoni
      Vota il post: Commenta
        Questo sito contribuisce alla audience di