Questo sito contribuisce alla audience di

Post di Ivan Cuba

La mia, nato martedì 1 marzo 1966 a Genova (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Poesie e in Frasi per ogni occasione.

Scritto da: Ivan cuba
Quante volte salivo in macchina e volavo verso te amore mio. Quante volte ti pensavo e già sognavo, di stringerti tra le mie braccia. Quante volte arrivavo e poco dopo dovevo già partire, solo il tempo folle di amarti e dirti quanto ti volevo. Quante volte avrei voluto rimanere per sentire quel profumo intenso invadere la mente e il calore del tuo corpo unito al mio. Quante volte ancora il mio cuore impazziva al ritmo del tempo che scorreva nell'attesa di un tuo bacio. Quante volte, mai abbastanza ti ho desiderato e quante ti ho guardato negli occhi sempre più innamorato. Quante volte... quante... Quante volte ancora adesso mi giro e non ti vedo più sorridere nei giorni miei.
Composto venerdì 30 settembre 2016
Vota il post: Commenta
    Scritto da: Ivan cuba
    Avevo in mente tante parole da scrivere. Poi penso a che servirebbe, a chi servirebbe, quello che siamo noi l'abbiamo vissuto solo noi, sulla pelle, negli sguardi, nei pensieri che vivono di noi, nel silenzio dei ritagli di giorni solo nostri, di momenti che guardiamo lontano e riviviamo quel noi. Nessuno capirà, nessuno porterà via quei momenti così indimenticabili. Non servono parole, frasi d'amore, non serve tanto rumore. Quello che proviamo e sentiamo lo custodiamo nel cuore e nell'anima solo io e te amore mio.
    Composto martedì 27 settembre 2016
    Vota il post: Commenta
      Scritto da: Ivan cuba
      Alcune persone pensano di essere intelligenti e quindi di poter prendere per stupidi gli altri, ma non sanno che i primi ad esserlo sono loro, con i loro giochetti assurdi non sanno che quelli che rimangono fregati sono proprio loro. Non sanno che c'è gente che capisce subito che qualcosa non va, non sanno perché loro pensano di essere i migliori e quindi di poter fregare tutti. Che gente, che coraggio, e poi scrivono di rispetto!
      Composto sabato 10 settembre 2016
      Vota il post: Commenta
        Scritto da: Ivan cuba
        A volte bastano poche parole, come pugni arrivano dritte al cuore. È proprio così, un giorno credi di esserti rimesso in pari con la vita, il giorno dopo capita che tutto quello che hai fatto non è mai abbastanza e devi ricominciare da capo. Oggi è uno di quei giorni che mi manca la forza di reagire, e allora aspetterò che finisca la giornata, che la notte porti via ogni malinconia e e domani il sole risplenda di nuovo sul mio viso.
        Composto venerdì 9 settembre 2016
        Vota il post: Commenta