Questo sito contribuisce alla audience di

Post di Francesca Genna

Impiegata, nato venerdì 26 maggio 1967 a Trapani (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Poesie, in Umorismo, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritto da: Fragolosa67
La vita ha pensieri muti e profondi.
Un respiro eterno e la poesia.
Ci vuole fantasia per rinascere ogni giorno.
Forse semplicemente degli occhi da incontrare.
Volontà è resistere al tempo, alla burrasca e ad un amore che ci resiste.
Forza è ricominciare sempre da noi.
Essere eroi è non morire quando la vita ancora ci chiama e ha molto da dire.
Composto lunedì 29 dicembre 2014
Vota il post: Commenta
    Scritto da: Fragolosa67
    Come una stella come una roccia. Io sono polvere, domani pietra. Insieme a tutti. Chiesa di altri.

    Noi siamo le nostre emozioni. La musica che abbiamo dentro ci riporta a vivere il riflesso di un raggio di luce. La pioggia e le intemperie sono la nostra sofferenza, ma anche la grazia che ci fa crescere e comprendere. Un pianeta fra tanti pianeti che per morire attira ciò che ha davanti e all'ultimo istante, sprigiona energia in un esplosione d'amore per ciò che lascia. La vita siamo tutti. La vediamo ma non ci soffermiamo mai a carpirne l'essenza e i suoi segreti fatti delle stesse leggi dell'universo. Chi sono veramente? Un cosmo dentro un cosmo. L'eterno esistere di un soffio. Un segreto rivelato per chi sa guardare e il mistero di una morte che non esiste perché il respiro di Dio è eterno come il nostro cammino.
    Si decompone il mio corpo e gli elementi si separano. Torno ad essere essenza comune ad ogni specie e, se mi indurisco, contengo in me ospiti di vita.

    L'acqua, la terra, il calore di un raggio e il vento che mi lima. Io, dura pietra, divento molle se l'acqua mi scava e lascio che essa mi attraversi come sangue di oggi nelle vene. Tanta polvere trasportata dal mare, corrosa dal tempo e dal vento, seccata dal sole e scavata nuovamente dall'acqua casa di vermi e di piccoli insetti. Nutrimento di essi quando ero corpo decomposto e solo, nel mio destino di uomo.
    Composto domenica 25 gennaio 2015
    Vota il post: Commenta