Per salvarmi non sarai dolore a chi mi vuole colpire a morte, non lo ferirai né lo dilanierai. Io e la persona che mi colpisce saremo immuni da tutto, non proveremo disgusto né fatica, nessun tipo di ferita me di cicatrice, ma sentiremo soltanto gioia. Non ti comporterai né da barbone, né da puttana e lascerai che si compia quel che deve accadere, senza intrometterti con alcun tipo di strazio o pena o dolore. Lascerai che arrivi da me sano e salvo senza fatica alcuna, senza interferire in alcun modo. Lo lascerai oltrepassare la soglia e portarmi con sé, ovunque voglia. D'ora in poi mi darai la tua piena collaborazione e tutta la tua forza soltanto nella direzione che desidero.
Elisa Ranica
Composto sabato 8 aprile 2017
Vota il post: Commenta
    Cancello dai nostri cuori tutte le torture subite, tutto l'orrore e la nausea. Cancello dai nostri corpi le tracce di violenza. Cancello dal nostro spirito le umiliazioni cancello dalla nostra mente il male e la sua banalità. Cancello il senso di colpa e l'avidità che ci tiene distanti. Lascio solo dolcezza e pudore ad invadere tutti quanti.
    Elisa Ranica
    Composto venerdì 7 aprile 2017
    Vota il post: Commenta
      La sensazione di nausea che ci pervade scompare in un istante, non resta alcun dolore né alcun senso di abbrutimento, ci sembrerà di volare altissimi e di planare all'esigenza. La purezza di due anime sole può trasformare subito l'universo in in aurora perenne. Quando l'aurora non è abbastanza cadranno fiumi di parole a consolare ogni persona e ci saranno arcobaleni ad incantare gli occhi. Anche nella solitudine potremo godere degli attimi e dell'attesa, imparando ad amarci un'altra volta, e un'altra ancora senza sfinirci ne darci tormento.
      Elisa Ranica
      Composto venerdì 7 aprile 2017
      Vota il post: Commenta
        Sto vagando senza meta, se non il tuo sorriso, mi sembra di raggiungerlo, di toccarlo, ma ancora non si forma e non ha senso tutto il dolore subito. Mi incammino piano, lentamente, ma questo peso importabile sarà soltanto mio, perché ritroverai la gioia e lo sguardo d'amore che appartiene alla tua essenza. Sarai così forte da restituirmi serenità e speranza, sarai talmente bello da incantare ogni atomo ed ogni spirito. La tua religione sarà l'amore è sarò lieta di starti accanto per sempre.
        Elisa Ranica
        Composto venerdì 7 aprile 2017
        Vota il post: Commenta
          Questo sito contribuisce alla audience di