Post di Eduardo Calendo

Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi.

La mia anima è come un veliero che galleggia su un mare, che nasconde nella sua profondità i misteri e segreti della vita. Un mare che, influenzato dalle circostanze, riposa come un vecchio addormentato, o si altera e si infrange su le scogliere come una belva che caccia i suoi artigli. A volte mi sento di combattere come il capitano Achab contro un avversario più grande di me e corro il rischio che la mia vela, come il mio cuore, si spezzi, e rimanga vittima in una lotta alla quale non mi sento preparato. Cresco ogni giorno con le sfide che mi propongono le onde e mi sento sempre più pronto a difendere le mie convinzioni e le mie decisioni. L'amore e la certezza che sotto quella belva c'è il mare più calmo e limpido che mi posso imaginare, mi da la forza di credere in me stesso.
Eduardo Calendo
Composto mercoledì 13 gennaio 2016
Vota il post: Commenta
    Ci sono giorni in cui mi sento confuso e ci sono giorni in cui voglio dimenticare chi sono e cosa voglio. Ma sarò sempre fiero di essere diverso da come mi vogliono. Vivo in un mondo tra realtà e fantasia per proteggermi da quello che mi circonda e da quello che ho vissuto. Vivere delle emozioni, mettendo a rischio di ferire il mio cuore, è sempre meglio che nascondermi e avere il rimpianto di non aver rischiato.
    Eduardo Calendo
    Composto martedì 22 dicembre 2015
    Vota il post: Commenta
      Conoscete quei momenti d'impotenza che la prepotenza vi costringe ad accettare. Quei momenti che vi costringe a tenere a bada la rabbia che vi scoppia dentro. Quei momenti che non ti resta che scappare davanti alla ingiustizia. Se vuoi superare tutto ciò devi avere molta fiducia in te stesso e credere nei valori che ti sono stati insegnati nella nostra infanzia. Quei valori puri e innocenti che fanno di te quella persona diversa e sicura di se. Perciò abbi fiducia che prima o poi la prepotenza perderà il suo potere e dovrà tornare sui suoi passi. La prepotenza ha paura di prendersi le sue responsabilità e alla fine resterà sola.
      Eduardo Calendo
      Composto domenica 20 dicembre 2015
      Vota il post: Commenta
        Nei miei sogni vedo il mio futuro attraverso un mare di nebbia. In parte intravedo le mie insicurezze, in parte voglio avere la possibilità di poter vivere i miei sogni. Sento come chiamo il tuo nome, ma la mia voce diventa come il vento che piano piano ti allontana da me. Il mio cuore ormai batte più veloce. L'ascolto per capire se si prepara per nuove avventure della vita o se ritornerà a battere in perfetta sincronia per vivere una vita piena di serenità. La vita è così: guardiamo indietro e vediamo solo le tempeste e i giorni di sole, ci troviamo in un presente che viviamo intensamente con tutto quello che ci dona la vita e il futuro nascosto dietro quel mare di nebbia che prima o poi ci rivelerà il suo segreto.
        Eduardo Calendo
        Composto sabato 19 dicembre 2015
        Vota il post: Commenta
          Ci sono giorni nei quali per qualche motivo spiegabile o inspiegabile i tuoi sentimenti ti accompagno sulle montagne russe. Non sai come comportarti, come reagire e come ne venire fuori. Se cerchi una ricetta contro questo caos sentimentale non la troverai non esiste. I sentimenti ci affascinano e ci intimoriscano, come i fenomeni naturali non si lasciano né ignorare né evitare. Non hai la dote di poter scegliere da quale vuoi essere baciato, come dal sole in una giornata d'estate, e da quale non vuoi essere travolto, come da un tempesta impietosa. I nostri sentimenti attraversano la nostra vita mano nella mano come due anime gemelle, l'amore con l'odio, la felicità con la tristezza, la paura con il coraggio e l'invidia con la generosità. Sono sicuro che non vuoi rinunciare ai sentimenti che ti accarezzano l'anima, ma per poterli apprezzare devi guardare negli occhi la sua controfigura. I sentimenti vanno vissuti fine alla fine. Se l'odio ti tormenta la mente, non ti preoccupare che l'amore non è lontano. Ricorda che c'è qualcuno che ti ama per quello che sei, ma troverai anche qualcuno che ti odierà per lo stesso motivo.
          Eduardo Calendo
          Vota il post: Commenta
            Questo sito contribuisce alla audience di