Post di Claudio Visconti De Padua

Dipendente Regione Campania, nato venerdì 25 aprile 1969 a avellino
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Poesie, in Umorismo, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Quello fu il tempo in cui le mie labbra sondarono l'amore con baci duraturi e le mie mani solcarono i tuoi seni, quello fu il tempo in cui il linguaggio era fatto di sospiri e gli attimi di piacere! Quello fu il tempo dell'amore irresponsabile fatto di sollazzi e peccati, il nostro tempo era il nostro Dio e i nostri corpi il nostro tempio! Quello era il tempo della conoscenza del piacere e del dolore dell'abbandono alla vita se questa stessa fosse spenta d'amore!
Claudio Visconti De Padua
Composto mercoledì 17 febbraio 2016
Vota il post: Commenta
    In tempi di crisi impostaci, difendersi in che modo? Non conduciamo una vita facendoci governare dal desiderio delle cose, al contrario dovremmo avere sufficiente controllo per dominare e se occorre sconfiggere i desideri della possessione di cose inutili! Eliminiamo il concetto che una persona vale quanto le cose che possiede. Non è affatto così! Coloro che posseggono molte cose sono dominate dalle ricchezze e schiave di cose inanimate. Spesso il vero spreco consiste nel comprare cose inutili!
    Claudio Visconti De Padua
    Composto domenica 14 febbraio 2016
    Vota il post: Commenta
      In verità ho messo alla prova il mio cuore per capire se riuscivo a non pensarti, per investigare i miei sentimenti, e ciò che è emerso è davvero consolante, mentre non ti scrivevo guardavo le tue foto con i tuoi amici, e s'improvvisava in me una piccola gelosia, quasi a dirmi guai chi te la tocca, altro che non pensarti, mi ripiombi nell'anima ogni momento, con quel desiderio di abbracciarti e stringerti a me, e credo di poterlo fare, se solo tu lo concedessi.
      Claudio Visconti De Padua
      Composto domenica 14 febbraio 2016
      Vota il post: Commenta
        Ci sono giorni in cui ci si sente spenti, sterili emozioni che sono intrappolate negli inferi dell'anima. Ci sono giorni in cui l'unica cosa che vuoi ascoltare è l'assoluto silenzio, gli unici colori che gli occhi adulano è quello del celo stellato, e a inebriarti è l'odore del vento che soffia sul mento come a rinfrescarti la memoria! Ci sono sere che ami le tenebre perché in quel cieco vivere, ripassi la tua vita come sfogliando ogni pagina della tua bibbia fatta di passato, presente e speranzoso futuro. Ci sono giorni in cui l'anima si stacca dal corpo e lo abbandona nel suo letto per scoprire nuovi mondi nuovi orizzonti, e disertare la realtà che circonda questo mondo folle!
        Claudio Visconti De Padua
        Composto lunedì 8 febbraio 2016
        Vota il post: Commenta
          Agguanterò le tue mani quando scalerai le vette ingannevoli della vita! Difenderò i tuoi valori, le tue mete saranno i miei obiettivi e i tuoi occhi desidereranno quello che io bramerò, le tue vie tortuose io spianerò sarò il tuo rifugio quando il destino ti remerà contro! Sarò la tua sorgente quando avrai sete di verità il tuo cibo quando avrai fame di amore le tue paure io dissolverò come fumo spazzato dal vento! Diverrò luce quando le ansie delle tenebre t'impediranno di vedere a lungo, il mio corpo sarà il tuo scudo e le tue lacrime asciugherò trasformandole in gemme preziose! Le mie braccia ti proteggeranno e le tue paure verranno dissolte dalla mia tenacia! Io sarò l'ombra che vigilerà i tuoi passi, la forza che irrompe su ogni tuo malessere!
          Claudio Visconti De Padua
          Composto giovedì 4 febbraio 2016
          Vota il post: Commenta
            Questo sito contribuisce alla audience di