Ho visto un angelo giungere dal cielo, l'ho visto saltare, gioire, mi girava attorno, giocava, sorrideva, m'incantava con quei suoi riflessi rossastri. Mi accarezzava, mi stringeva forte, e in quel suo abbraccio tutto il suo calore mi dava. Nel suo splendore ho sentito un tremore, un piccolo brivido gelido sembrava trasudare. Un sottile lamento m'era sembrato di udire. "Ho bisogno d'amore" sembrava dicessi, "ho tanta paura e non so cosa fare" mi è parso di capire. Ho guardato quel viso dai lunghi capelli scuri, aveva i tuoi dolci occhi, il tuo dolce sorriso malinconico e felice, la tua bellissima espressione serena ma nel contempo triste, come a nascondere un sogno nel cassetto. Ho preso la tua mano e l'ho stretta forte al petto, hai preso il mio cuore e l'hai richiuso in quel cassetto.
Carmelo Bulla
Composto lunedì 17 febbraio 2014
Vota il post: Commenta
    Un sogno può durare una notte o tutta la vita.
    Come una goccia di rugiada che scivola lentamente su un petalo di rosa per racchiudere in sé l'essenza del suo profumo, l'essenza di una passione per un solo giorno d'amore, o per un sogno di tutta una vita.
    E se ciò non bastasse per convincerti del mio amore, sappi che aspetterò coprendomi con l'ombra della notte per parlare alla luna tua sorella, perché mi ricorda il tuo viso e mi affiderò alla luce delle stelle per ricordare il tuo splendido sorriso, perché è questo che vorrei sognare tutta una notte, tutta una vita.
    Carmelo Bulla
    Composto domenica 20 luglio 2014
    Vota il post: Commenta
      Questo sito contribuisce alla audience di