Post di Aria Mich

Nato (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Poesie e in Racconti.

Scritto da: Aria Mich
Mi spaventa il forte controllo che la ragione detiene sui miei sentimenti quanto non ne abbia poi sulle mie paure. Sarà che i sentimenti non sono abbastanza forti, sarà che le paure non abitano la mente - ove dimora la ragione - ma sono fra i sentieri più profondi del proprio essere, le cui radici affondano nel passato.
Aria Mich
Composto domenica 19 luglio 2015
Vota il post: Commenta
    Scritto da: Aria Mich
    La solitudine non è una stanza grande e gremita da sconosciuti, nemmeno un cielo che piange, né un cuore vuoto. La solitudine è un salotto con poche persone del tuo stesso sangue, è una notte stellata e nessun nome nella tua mente a cui dedicargli una stella. È un abito che ti va sempre più stretto via via che il tuo corpo ed il tuo cuore crescono. Allora ti chiedi perché non cambiarlo. Ma tenere lo stesso abito è privilegio di pochi, perché l'anima non aspetta altro che quell'abito si riduca in stracci, affinché un giorno possa mostrarsi nuda e ricca dinanzi agli altri.
    Aria Mich
    Composto venerdì 27 novembre 2015
    Vota il post: Commenta
      Scritto da: Aria Mich
      Tu non sei una principessa, sei molto più preziosa. Sei seppellita sotto un mucchio di polvere e parole. Sei nell'isola che, per il mondo, non c'è. Ma non sognare un principe che in groppa al suo cavallo guarda solo fra le nuvole, sogna un pirata che voglia sporcarsi le mani scavando nelle tue parole - separandole da quelle altrui che hanno contribuito a seppellirti così profondamente - affinché egli trovi e rubi il profondo tesoro che sei. E credimi, la caccia al tesoro non è per tutti: è per chi cerca nel profondo, per chi si sporca le mani, per chi non teme di perdere tempo alla scoperta dell'ignoto.
      Aria Mich
      Composto martedì 15 dicembre 2015
      Vota il post: Commenta
        Scritto da: Aria Mich
        Non esistono più i gentiluomini di una volta. Se oggi un uomo si rivolge a te, a te donna, per dirti cortesemente "prego, dopo di lei", è solo una tattica per guardarti il sedere. Ecco, allora preoccupati quando nessun uomo vorrà che tu gli dia la precedenza, perché due solo sono i motivi per cui non è stato cortese: o è un vero e proprio maleducato, o non hai un bel didietro.
        Aria Mich
        Composto venerdì 20 febbraio 2015
        Vota il post: Commenta
          Questo sito contribuisce alla audience di