Post di Antonietta Palermo

Scrivo e leggo molto., nato mercoledì 10 aprile 1957 a Rocca Imperiale (CS) (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Poesie, in Umorismo, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritto da: nina.*
Penso. Mi dicono che domani è il mio ultimo giorno, mi chiedono cosa vorrei fare. Penso subito subito di fare quello che non ho mai fatto, pensare a me stessa, ci ripenso e dico no! Per il vero ho fatto tutto quello che volevo. Ho pensato alle persone che lascio, il male che ho fatto senza rendermi conto anche delle offese gratuite. Come posso rimediare, a chiedere scusa a tutti, avrei bisogno almeno ancora una settimana. No! Ho solo un giorno penso che scrivendo una lettera? No, lascerei sofferenza a chi la legge anche se sarebbero solo delle scuse, a tutta la mia famiglia. Penso. Alla persona egoista che sono stata, alle piccole attenzioni non date a chi mi ha amato. A chi a mia volta mi ha offesa con ricambio, di sdegno, pensando alla mia superiorità, pensando di ricambiare con la stessa moneta, ma io domani non ci sarò più. Mi viene in mente quanti sentiranno la mia mancanza! Ancora, ancora penso a me stessa... mi rivolgo a Dio chiedo perdono... ma chiedere a lui perdono che serve... se ho fatto soffrire molti, vado via senza chiedere scusa a nessuno, dentro rimane un gran sconforto. Credo che chiedere scusa ora sia solo x timore, per pulire la mia coscienza... se potessi tornare indietro, non farei ciò che ho fatto. Avrei più pazienza, sarei meno egoista, ascolterei di più..., non tradirei, amerei di più, farei soffrire meno chi mi sta vicino e chi no. Avermi dato dieci minuti per riflettere, mi sono chiesta quanto siamo esseri inutili. Fino al bivio della nostra morta.
Antonietta Palermo
Composto domenica 18 settembre 2016
Vota il post: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di