Questo sito contribuisce alla audience di

Post di Alessandro Petrelli

Autore e Fisioterapista, nato giovedì 19 aprile 1990 a Lecce (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi.

Scritto da: Alessandro Petrelli
Abbiamo fatto l'amore e poi ci siamo abbracciati. Lei ha pianto ma ho finto di non accorgermene. Poi ci siamo stretti più forte. Nessuno dei due ha mosso bocca, non servivano parole. Era tutto chiaro: entrambi abbiamo assaporato il gusto amaro dell'ingiustizia. Entrambi abbiamo capito che potrebbe essere stata l'ultima volta.
Composto mercoledì 16 novembre 2016
Vota il post: Commenta
    Scritto da: Alessandro Petrelli
    Goditi ogni momento, che sia bello o brutto, goditelo. Corrimi incontro e abbracciami quando ti farò sorridere, arrabbiati e non mi parlare dopo ogni alterco, affronta le paure stringendomi la mano, prendi un po' della mia forza quando il tuo passo sarà più lento, dammene un po' della tua quando tremerò di fronte a un ostacolo, chiedimi anche l'impossibile, fa che ti prometta cose troppo grandi, e poi credici... e poi resta... il futuro è un concetto semplice se stiamo insieme.
    Composto domenica 24 luglio 2016
    Vota il post: Commenta
      Scritto da: Alessandro Petrelli
      Cos'è l'amore? L'amore non è una sola cosa... è tutto. O forse è una sola cosa dalla quale dipende tutto? L'amore può essere quella fonte di energia che accorcia di due lettere la parola irraggiungibile. L'amore può essere quel motivo che ti sveglia la mattina... quella pace interiore che ti addormenta di sera. L'amore può trovarsi in quel filo di speranza che avverti quando va tutto male ma anche in quella lieve paura che avverti quando va tutto bene. L'amore non ha una sola forma, ma può dare forma a tutto... può presentarsi nel sacrificio di tuo nonno ma anche nello scodinzolare della coda del tuo cagnolino. L'amore può essere quella sensazione di stabilità, perché forse con quattro gambe è più difficile cadere e con quattro braccia è più facile rialzarsi. L'amore sta nelle poesie, nei libri, nelle canzoni, negli sguardi, in un tramonto condiviso o in una tempesta affrontata insieme. Insieme! Quanta forza può darti questa parola? Qualsiasi forza si arrenderebbe di fronte ad essa. L'amore è quando ti accorgi di aver dato più importanza al sorriso di un'altra persona che al tuo... e sai che per lei vale lo stesso.
      Vota il post: Commenta
        Scritto da: Alessandro Petrelli
        Sul tavolo un bicchiere di jack mezzo vuoto, sul bordo del bicchiere l'impronta delle labbra, un tavolo vuoto, la finestra socchiusa. Lei aveva la gambe incrociate e sedeva in posizione scomoda su una sedia in legno, tra le dita un sigaretta che lasciava cadere la cenere sul tavolo, sul viso il mascara che scivolava tra gli zigomi, nella mente la forza per andare avanti, nel cuore la speranza per crederci ancora, dietro lo sguardo trasparivano tre mila esperienze.
        Vota il post: Commenta
          Scritto da: Alessandro Petrelli
          L'esperienza è lo scalpello dello scultore che da forma ad un blocco di pietra, il vento che piega da un lato le piante, la sfumatura rossa di un tramonto, il quarzo nell'orologio l'onda che raffina gli scogli, la cornice e il chiodo per un quadro, la maniglia per una porta, il peso del frutto su un albero, il muro portante di una casa, la nostra cultura, la saggezza, il valore che diamo alle persone e alle cose, la visione, la prudenza e la follia. No, la follia non dipende dall'esperienza, ma è dalle follie che essa nasce.
          Vota il post: Commenta