Questo sito contribuisce alla audience di

Post di Adriano Arfini

Libero professionista, nato giovedì 17 ottobre 1968 a Casalmaggiore (CR) (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Poesie, in Umorismo, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritto da: Adriano Arfini
Tutte quelle persone che vanno avanti sempre e comunque con a fianco un fantasma, una sagoma da amare che sempre mancherà come spettro in carne, che non riusciranno mai ammettere e mostrare ad altri, fanno finta di niente, fingono che tutto sia passato, si consolano e sopravvivono solo grazie ad un loro teorema che sa trasformare l'utopia di un amore in una scienza esatta di anime rimaste aggrappate e che mai si disgiungono.
Vota il post: Commenta
    Scritto da: Adriano Arfini
    Non si può mai dire che un amore sia giusto o sbagliato. Fa rilievo la ragione del cuore che sa nascondere la forma e lo stile, sa sorprendere la razionalità attraversare la pelle con il desiderio di esistere, ti veste di ali per dipingere il cielo, ti attacca e ti domina l'anima ha nello stesso tempo capacità di illuderti e di sbatterti violentemente a terra. Questo è l'amore, in cui tutto passa e nulla si dimentica, tutto cresce e nulla si nasconde, tutto può aver fine e nulla ha confine. I nomi non cambiano sono incisi nella mente e te li porti fino all'ultimo tuo giorno. Nulla è giusto, nulla è sbagliato, tutto è decretato.
    Vota il post: Commenta
      Scritto da: Adriano Arfini
      Seguivamo il nostro sentiero senza perderci mai di vista. Abbiamo camminato e di strada ne abbiamo fatta, eravamo riusciti a colmare le distanze coi baci trasportati dal vento, con i sogni che le stagioni non lasciavano svanire. Eppure nonostante le suole consumate sui sassi ad un certo punto non ci siamo accorti, seppure fianco a fianco che si staccavano le nostre mani. Ci siamo arresi insieme a quel coraggio di non distruggersi, quando bastava comprendere che le gambe non servivano più e che per camminare sarebbe bastato un solo passo in più del nostro cuore.
      Composto domenica 1 maggio 2016
      Vota il post: Commenta