Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a Verbale del "VIIº concorso letterario internazionale di PensieriParole"


19
postato da , il
Lo riscrivo

Caro amico Pino,

ti con f esso
di avere nostalgia del banco
della scuola elementare, quando
candida - mente
ero igno-rante nella cono-scenza
dell' intrin-seco valore del poss-esso
delle banconote.
Collezionavo francobolli nel diario
trascurando le "sudate carte"
al lume di candela
per l'alloro
da appender al chiodo.
La Poesia
crocefissa nella mente
mal-riposta fede
nella conoscenza.

Sono passati gli anni
non amo definirmi ve.cchia
sono antica e,
candida nella mente,
ti assi-curo che
l'esperienza, ovverosia
la Storia, è maestra di vita: la Storia mia
il libro carta.stra ccia.
18
postato da , il
Il mio componimento non è idoneo
17
postato da , il
Pino mi hai ispirato una composizione

Ora la trascrivo e la pubblico su P&P
16
postato da , il
Più che di giuria di qualità, si dovrebbe parlare di qualità della giuria. ;)
15
postato da , il
Copio e incollo dal sito
www.tvblog.it/post/2523/lele-mora-in-esclusiva-su-tvblog
<<Dopo aver pubblicato l’intervista a me rilasciata da Lele Mora, mi preme chiarire alcune cose. Il mio nome è Luciano Traversa e sono un aspirante giornalista. Oltre a collaborare per Tvblog, sono un redattore di Calciodoc. Qualche giorno fa, nella mia rubrica Rotocalcio, ho parlato di Carla Duraturo, starlette emergente nonchè fidanzata del calciatore Barone, riportando alcune dichiarazioni tratte da Vanity Fair. In un’intervista pubblicata dalla rivista, infatti, la ragazza in questione sparava a zero sulla Lm Management, dichiarando di essere stata “mollata” dall’ agenzia per colpa del suo fidanzamento ufficiale. Un collaboratore di Lele Mora mi ha contattato via mail e mi ha messo in contatto telefonico con l’agente, che ci teneva a divulgare la sua rettifica su Calciodoc anzichè su altre testate giornalistiche. Di qui è nata un’intervista esclusiva, e del tutto informale, che dal calcio è passata alla tv offrendo molti interessanti scoop. Il resto è storia… e mi fa piacere condividere quest’importante retroscena con i lettori di TvBlog.>>
     
      Molto interessante, ma...
qualcuno mi potrebbe spiegare cosa questo Luciano Traversa ne capisca di letteratura, e di poesia in particolare (oltre alle sue competenze in materia di calcio e di soubrette)?
      In altri termini: esiste un MOTIVO TECNICO per cui a questo signore sia stato conferito l'incarico di "giurato qualificato"?
      Ritenevo di aver sottoposto la mia poesia, oltre che al giudizio popolare (dopo la 2a fase popolare era al terzo posto), al giudizio di giurati qualificati, e non anche alla "corrida" dei gusti e degli umori di taluni... "giurati chissà perché".
      Di questi ultimi, ve ne erano già stati abbastanza nella prima e nella seconda fase del voto popolare; oltre, fortunatamente, a molti che avevano per lo meno competenza pari a quella di diversi membri della giuria "qualificata".
      E interpello direttamente e pubblicamente il mio "giudice", cui probabilmente potrei essere padre, e dunque permettendomi di dargli del tu: Luciano Traversa, mi sapresti spiegare perché hai dato 3 alla mia poesia? Hai addirittura espresso un avviso quasi opposto rispetto a quello un altro giurato (...forse un po' più "qualificato" di te), che le aveva dato 10...  Rispondi a parole tue... vorrei capire.
     La stessa domanda potrebbe valere per il giurato Marco Pasqua: cui vorrei però aggiungere che, circa la shoah, sono di avviso opposto a quello di mio nipote; ma anche che, alla luce di quel 4, provo una certa qual indifferenza, o fors'anche un briciolo di soddisfazione, nel vederlo tra le sue grinfie. : ))))))

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti