Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a Contenuto e votazione dei contributi in concorso


26
postato da , il
La frase maledetto amore ha nei riferimenti ciò Menzione d'onore con targa al "Premio di poesia Alda Merini" - Accademia dei Bronzi novembre 2010-Catanzaro. Non pensate che questo possa essere un facile espediente per essere riconosciuti dai propri amici? Non credo sia poi tanto difficile sapendo ciò giungere anche al nome di chi ha scritto tale poesia..
25
postato da , il
I cultori ossessivi dell'efficienza come efficacia si focalizzano sulle ragioni strumentali a detrimento dell'immaginazione.
Frase evidentemente fuori tema.
24
postato da , il
Allo Staff di  Pensieri Parole.
Dopo aver dato un occhiata ai tanti e diversi commenti di tutti quanti noi, condivido molto il pensiero di alcuni che in maniera molto dettagliata hanno spiegato la motivazione di risentimento nell'organizzazione del Concorso, specificandone i motivi. E' chiaro che nei tanti grovigli che si sono venuti a creare, c'è un discorso "tecnico organizzativo" dietro che per l'appunto ha generato e innescato il meccanismo. E questo si sarebbe potuto evitare se fosse stata aperta un'area specifica per il Concorso (come qualcuno ha ribadito). Se non ricordo male, nel momento dell'inserimento delle opere veniva data l'opportunità di inserire opere già esistenti del sito o famose, specificandone l'autore che in molti casi risultava essere un personaggio famoso. E' chiaro che se avessi pubblicato una poesia del Pascoli o una frase di De Medici, sarebbe comparsa nell'elenco degli ammessi alla gara. Infatti questo meccanismo ha attivato il marasma in questione. Quindi, forse.... non sarebbe stato meglio accettare SOLO E UNICAMENTE LE OPERE PERSONALI ? Mi chiedo? Parlo a titolo personale e vorrei dire: non mi ritengo un artista vero e proprio, come molti iscritti lo sono. Sono solo uno che avendo la passione, riesce a mettere nero su bianco ciò che il cuore pensa e la mente trasforma. Ma non per questo mi ritengo essere un vero artista. In effetti oggi si pensa che buttare giù parole in strofe che fanno rima, sia la creazione dell'opera. Ma non credo che sia così, altrimenti saremmo tutti poeti senza distinguo. Tornando a ciò che avete detto, purtroppo la serietà di alcune persone (partecipanti) lascia il tempo che trova e quindi anche questo ha creato un ulteriore problema al problema. Terminando l'arringa (  :))   ), penso che oramai è tardi per tornare indietro ma se accettate un consiglio, nei prossimi concorsi cercate di creare una situazione che non lasci dubbi e sconcerti a "noi giudici popolari", così anche da apprezzare di più il Vostro lavoro. In fondo il vostro sito è seguito da tantissime persone (lo dimostrano anche il nr degli iscritti) e rovinarsi (si fa' per dire) la reputazione per un Concorso, be' non mi sembra il caso.
A questo punto, speriamo tutti ad un intervento che possa salvare in extremis, questo concorso....ma dubito che a questo punto ve ne sia il tempo. Saluti a tutti.
23
postato da , il
https://www.facebook.com/note.php?note_id=427845175798
La frase non tutte le favole finiscono con un lieto fine è un evidente segno di plagio!
https://www.facebook.com/pages/Non-tutte-le-favole-hanno-un-lieto-fine/161842180512490
22
postato da , il
Quando si avrà questo contatore? necessito di prepararmi psicologicamente alla restante quantità di orrori grammaticali, plagi, imbrogli..

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti