Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a Contenuto e votazione dei contributi in concorso


31
postato da , il
copio ....
Tutti vorrebbero essere uguali a noi, ma io vorrei essere che noi fossimo così diversi.

ho capito che questo è un concorso internazionale, ma questa che lingua è?
30
postato da , il
Gentile kiaaki,

abbiamo verificato e la poesia in questione è in concorso.
29
postato da , il
A puro scopo informativo per caso qualcuno di voi ha avuto l'occasione di leggere la poesia "In medio stat..."? la cerco da 2 giorni e non la trovo...mi riappaiono sempre le stesse poesie, alcune già votate probabilmente!
28
postato da , il
Ilaria, manco  a farlo apposta il sistema random mi ha proposto, al risveglio, quando occhieggiavano le prime luci dell'alba, il componimento di cui parli, "Lamento d'amore marziano". Devo dire che mi ha sconvolto per la sua spontanea, prorompente ed essenziale semplicità, atta a compendiare in pochi fonemi, rendendoli versi, non solo uno spontaneo moto dell'animo sempre più ricorrente nelle civiltà utra tecnologiche, ma anche e soprattutto, in sintonia col tema del concorso, l'ultimo atto di migliaia di "storie d'amore". Ne hai letto il riferimento? Io l'ho addirittura copiato, e lo incollo qui: "Si tratta della stupefacente traduzione in fonemi di una serie ritmica di segni ricorrenti rinvenuta, nel corso di una delle ultime missioni Nasa, su una pietra levigata del pianeta Marte. Il traduttore è l'eminente filologo tedesco professor Kurt Rheit, che ha assicurato trattarsi di un antico lamento d'amore, il cui significato però non è ancora del tutto decifrato.Il rinvenimento non è stato reso noto al grande pubblico per evitare il panico che potrebbe derivare dalla ormai sicura scoperta di vita intelligente extraterrestre." Mi dichiaro in totale concordia con la visuale dell'autore, anche se extraterrestre.  : )
27
postato da , il
In seguito al commento di Dora, vorrei sapere quale soddisfazione potrebbero avere i "prescelti" dagli amici, se poi magari hanno scritto delle insulse cavolate che dovranno poi passare dai nostri giudizi più disinteressati, ma veraci. Saranno ricoperti di ridicolo, non credete?
Se così sarà, ne subirà le conseguenze anche il sito. Non credo che Pensieri Parole voglia ridiscendere dal podio della sua classifica virtuale.

Da parte mia, ormai che mi ci sono "infilata", attenderò con im- pazienza fino alla fine e poi trarrò le mie conclusioni.

Vogliamoci bene! :-)

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti