Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Quando iniziamo ad esistere? Tanti sono stati..." di Biagio Russo


23
postato da , il
Bea, ci sono fasi della vita dove ci si pone domande che è indispensabile porsi, ma non contano le risposte, conta ciò che ti ha fatto raggiungere le domande, conta il mettersi in discussione. Perdersi e tentare di ritrovarsi.
In realtà penso che solo un folle possa credere di conoscersi veramente...Ed io credo di conoscermi, almeno per oggi.
Poi incroci alcuni sorrisi per cui di tutto ciò non ti frega più un ca*zo...
22
postato da , il
Yera, mi piace il tuo pensiero, condivido ma è fantasticoooo!
Mi dici il corso dell'attuale ricorso storico? I segni, te ne prego Guerra stellare? allora è evoluzione dell'evoluzione di Hiroshima!
21
postato da , il
Che fatica ho fatto!
Omero non leggeva, nè scriveva!
Danieleee hai ragione!
Paul, faccio fatica, al punto 15 dici che ci sono delle domande indispensabili che non necessitano di risposte. ?????' e concludi che l'importante è comprendere se stessi.
Ti giuro, per quanto mi sia chiusa in casa e mi sia interrogata, non c'era che l'eco.
20
postato da , il
Infatti non volevo contraddire nessuno, solo essere sintetico...
19
postato da , il
Quello che dici non contraddice, anzi è perfettamente in sintonia con quanto sostenuto da me. Anch'io penso che l'Amore sia semplicità e che non si analizzi. Avere l'Amore significa, prima di tutto saper amare, in senso lato, e poi godere dei benefici che ne derivano.E, quindi sono d'accordo con te che, se, e sempre se, hai l'Amore, hai tutto e non hai bisogno di porti domande. Sono d'accordo anche sul fatto che bisogna prima conoscere se stessi, cosa che, non so tu, ma io non reputo delle più semplici, e poi il resto, altra cosa non facilissima.

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti