Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Ci sono parole che anche se cancellate restano..." di Paul Mehis


10
postato da , il
X FEDERICA:

Le parole,al di là di tutto,restano. Restano perchè una volta dette e gettate nel mondo del reale non si possono cancellare,è troppo tardi.
Ovvio che le parole lasciano segni e appunto per questo non verrano mai cancellate.
9
postato da , il
X PAUL:


E' inevitabile che molte parole contano poco o nulla,ma,quando le si dicono(e le si buttano nel mondo del reale) allora lì sono e lì restano,al di là del peso che hanno o non hanno.
I sentimenti a mio parere posso anche essere cancellati. Tutto,nella liberà volontà dell'uomo può essere cancellato,consapevolmente o meno o restare vivo per sempre.
Io ho diversi sentimenti che in passato mi facevano star bene ma che oggi non sento più miei. Io,purtroppo,la vedo così.
8
postato da , il
Bea, le Parole che contano imprigionano il momento ed hanno un eco che infinito in noi.
7
postato da , il
Le parole restano incise nella memoria, perchè il significato di quelle parole, in quel preciso istante (in quel contesto) era soltanto quello per chi ha vissuto quel momento.
Gli altri possono immaginare, concetturare.
6
postato da Sarah Sarotti, il
Vero Paul...
le parole non dette pure.
Buona domenica!

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti