Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Nell'uomo non bisogna guardare la bellezza o l..." di Juan Ruiz de Alarcón


8
postato da , il
Non c'è da temere. E' così perchè siamo fatti così. Se la Natura ci ha progettati così un motivo ci sarà ...

L'unico modo che abbiamo per riconoscere l'intelletto è parlare e scambiare idee con una persona. In fondo è quello, che anche se in seconda battuta, facciamo. Ecco perchè i rapporti umani sono molto più complessi di quelli animali!!!

:)
7
postato da , il
Sir Jo temo sia proprio così......
6
postato da , il
Spero Diletta che sia contemplata anche l'amata costola ...

In effetti l'osservazione di Sagea è interessante. Cosa notiamo di una persona sconosciuta quando la incrociamo per strada? Qual'è la prima cosa che vediamo?

Le prime cose che vediamo sono gli archetipi che portiamo in noi. Quelli da animali quali siamo ... E cerchiamo di non dimenticarlo MAI!
5
postato da , il
A me pare che qui l'uomo sia l'uomo con entrambe le costole: la "costola" biblica deve essere bella ed avvenente, anche se ign*obile ed ign*or*ante.
Almeno io così la leggo.
4
postato da , il
però è un po ipocrita :)........la bellezza fisica conta, poi se c'è pure il resto meglio ancora.....

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti